Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, tutto pronto per la “Notte Bianca della Legalità”: ecco il programma

L'evento è fissato per sabato 19 ottobre. Alle ore 16 alla Casa della cultura di Fregene e alle ore 17,30 alla Casa della partecipazione di Maccarese

Fiumicino – Giunge quest’anno alla quarta edizione la “Notte Bianca della Legalità”, una manifestazione ideata e curata dalla delegata del sindaco Montino alla Legalità, Arcangela Galluzzo.

L’appuntamento è per sabato 19 ottobre 2019, a partire dalle 17,30, alla Casa della partecipazione di via del Buttero a Maccarese, mentre alle ore 16 dalla Casa della cultura di Fregene (un bene confiscato alla criminalità) partirà la passeggiata della Legalità a cura dell’associazione Il piccolo principe yogarmonia.

L’evento, patrocinato dal comune di Fiumcino, è realizzato in collaborazione con l’Osservatorio tecnico-scientifico sulla Legalità, sicurezza e anticorruzione della Regione Lazio; Avviso pubblico; la Rete nazionale delle regioni e degli enti locali antimafia, Raccontiamoci le mafie; Associazione quote merito, #Noi associazione antimafia; Pro Loco Fregene e Maccarese.

Sul palco di Maccarese si alterneranno, in esibizioni teatrali e musicali centrate tutte sul tema della legalità, artisti di fama nazionale, associazioni del territorio e studenti delle scuole di Fiumicino, in particolare del Liceo Leonardo Da Vinci di Maccarese, dell’Istituto comprensivo Porto Romano Fiumicino e dell’Istituto comprensivo Fregene-Passoscuro.

Durante la serata saranno conferiti anche i premi Fiumicino Legalità 2019. All’interno sarà esposta la mostra “Le Donne… E prima ancora i bambini” di Teresa e Rossana Coratella e Nina Maroccolo e all’esterno la mostra “Parco della Non Violenza” di Andrea Galassi, storyteller, a cura del Piccolo Principe Yogarmonia.

“Per questa Amministrazione – dichiara il sindaco di Fiumicino Esterino Montino – la cultura della legalità rimane un argomento prioritario.

E l’appuntamento con la Notte Bianca della Legalità, di cui ringrazio profondamente la mia delegata Galluzzo che ogni anno organizza questa manifestazione con impegno e dedizione, è evento centrale perché occasione unica per dialogare, ascoltare e ammirare uomini e donne che hanno fatto della battaglia per la legalità, in tutte le sue forme, il proprio obiettivo prioritario. Sarà per questo una serata da non perdere”, conclude il sindaco Montino.

“La Notte Bianca della Legalità – spiega la delegata Galluzzo – anche quest’anno ha visto l’adesione di numerosi artisti, magistrati, scrittori, giornalisti, insegnanti e studenti del territorio, musicisti ed associazioni, a riprova che sul tema della Legalità si possono e devono creare momenti in cui l’arte, la cultura e l’impegno civile si incontrano per condividere valori di solidarietà e giustizia.

Ringrazio tutti coloro che hanno, con il loro sostegno e partecipazione, permesso che questa manifestazione potesse realizzarsi a costo zero”, conclude Galluzzo.

(Il Faro online)