Seguici su

Cerca nel sito

Aranova, Severini: “Chiediamo l’installazione di telecamere sul piazzale di via Siliqua”

"E' diventato l’ennesima discarica abusiva presente sul territorio"

Fiumicino – “Anche oggi, Aranova è preda del degrado e dell’incivilità“, si legge in una nota diffusa da Roberto Severini, capogruppo della lista civica “Crescere Insieme” di Fiumicino.

Il parcheggio del piazzale di via Siliqua, quello che un tempo ospitava il mercato – prosegue -, è diventato l’ennesima discarica abusiva presente sul territorio: ieri sera, in un sacco nero abbandonato ai piedi di un cassonetto per la raccolta degli abiti usati, è stato rinvenuto persino il cadavere di un cucciolo di cane. Abbiamo già richiesto l’intervento dei vigili affinché venga rimosso, ma non basta”.

“La ‘polifunzionalità’ di questa piazza – che è fondamentale per la viabilità della zona – non è, ad oggi, quella che ci saremmo augurati: deposito d’immondizia, parco giochi improvvisato per bambini e chi più ne ha più ne metta. Per l’ennesima volta (già tempo fa, infatti, presentammo un’interrogazione a risposta scritta che però pare essere stata dimenticata), a fronte dell’enorme disagio nuovamente manifestato sui social dai cittadini – sconvolti dal ritrovamento del povero animale -, dunque, chiediamo all’Amministrazione comunale l’installazione di telecamere che monitorino non solo il piazzale, ma anche il traffico, in modo da poter garantire ai residenti più sicurezza e controllo”.

“In ultimo, chiederemo innanzitutto che i suddetti contenitori di abiti usati vengano rimossi o controllati o comunque svuotati con maggiore frequenza, perché sono ormai diventati ricettacolo dei rifiuti più disparati, e poi di sapere a chi siano affidate la cura del verde e la pulizia di quella zona: non è possibile, infatti, che l’erba venga sfalciata ma che a terra rimanga ogni tipo di sporcizia”, conclude Severini.


(Il Faro online)