Seguici su

Cerca nel sito

Interruzione dei treni tra Ladispoli e Maccarese, anche Cerveteri al tavolo in Regione

A rappresentare i pendolari di Cerveteri, il Delegato ai Rapporti con RFI Renato Galluso

Più informazioni su

Cerveteri – In previsione dell’interruzione delle due stazioni di Ladispoli e Maccarese dalle ore 00:40 del 30 ottobre fino alle 22:40 del 2 novembre per l’inizio dei lavori per la sostituzione del Ponte Tre Denari, la Regione Lazio, nel pomeriggio di martedì 14 ottobre ha promosso un incontro di coordinamento al quale hanno partecipato le Amministrazioni comunali i cui pendolari usufruiscono delle Stazioni oggetto di interruzione.

Per il Comune di Cerveteri, presente Renato Galluso, Delegato ai Rapporti con RFI e sempre attento alle tematiche di interesse per pendolari e viaggiatori.

“Come fatto nei giorni scorsi, ho confermato la più completa disponibilità sia del sottoscritto sia dell’apparato comunale a fornire e garantire massima assistenza ai pendolari nei giorni in cui si svolgeranno i lavori – ha dichiarato Renato Galluso, Delegato ai Rapporti con RFI – una proposta condivisa anche da Trenitalia che ha fortemente apprezzato la nostra posizione sebbene il tratto ferroviario interessato non ricada direttamente nel nostro territorio. Sono comunque tanti, tantissimi i cittadini di Cerveteri, in particolar modo delle Frazioni verso Roma, ad usufruire della Stazione di Ladispoli e Maccarese per raggiungere la Capitale. Faremo da supporto in quei giorni facendo in modo di ridurre al minimo i disagi”.

Durante la riunione, sono stati illustrate le modalità di sostituzione dei treni nel tratto ferroviario interrotto. Istituiti bus sostitutivi, e inoltre, nelle fasce orarie a maggiore frequentazione, ovvero quella che va dalle 7.00 alle 9.35 e quella dalle 16.00 alle 19.00 è programmato un treno ogni 15 minuti fra Maccarese e Roma, nelle altre un treno ogni mezz’ora. Potenziato anche il servizio di customer care nelle stazioni di Ladispoli, Maccarese e Roma Termini.

Ieri mattina inoltre, mercoledì 16 ottobre, presso la Stazione Ferroviaria di Ladispoli, si è tenuto un sopralluogo congiunto con Regione, Amministratori di Ladispoli e di Cerveteri, proprio per verificare sul posto come garantire ai pendolari la giusta assistenza.

(Il Faro online)

Più informazioni su