Seguici su

Cerca nel sito

Fiamme Oro Rugby, primi 5 punti in campionato. Battuto il San Donà

Prima vittoria nella prima giornata della Top12 d’Italia. Una buona gara dei cremisi al Gelsomini. Sabato trasferta a Rovigo

Roma – Inizia nel migliore dei modi il Peroni TOP12 2019-20 delle Fiamme Oro Rugby che, sul sintetico della caserma “Staefano Gelsomini” portano a casa i primi cinque punti della stagione, battendo il Lafert San Donà 26 a 19.

Il XV della Polizia di Stato parte bene andando in meta dopo otto minuti, ma poi subisce il ritorno degli ospiti subendo due mete nel giro di 10 minuti e chiude la prima frazione di gioco a -2, grazie ad una segnatura pesante proprio in chiusura della prima frazione. Al rientro in campo i cremisi sembrano più convinti delle proprie potenzialità e prendono in mano le redini del gioco andando a segno altre due volte conquistando il bonus.

Una buona prestazione, messa in campo dalla squadra allenata da Gianluca Guidi: solida in difesa e in mischia, ma che, come conferma il coach dei Cremisi, ha ancora bisogno di mettere a punto alcuni automatismi.

«Una buona partenza, a mio vedere, nella quale abbiamo mostrato lo spirito che mi aspettavo e anche l’approccio giusto al match – ha dichiarato Coach Guidi – Iniziare il Campionato con cinque punti messi in cassaforte è il risultato migliore che potessimo attenderci. La squadra ha dimostrato solidità e non si è disunita, soprattutto nei momenti in cui il San Donà ci ha reso la vita difficile, ed è riuscita a rimettere la testa avanti. Ovviamente sono consapevole che ci siano ancora alcune situazioni e automatismi da rivedere».

Prossimo appuntamento per il XV della Polizia di Stato, domenica prossima in trasferta allo Stadio “Mario Battaglini” con i rossoblu della Rugby Rovigo.

Siamo partiti bene anche non segnando. La squadra non si è disunita nei momenti di difficoltà, poi siamo riusciti a mettere la testa avanti e abbiamo legittimato in pieno questa vittoria. Cinque punti per iniziare è il risultato migliore che potessimo attenderci. Ovviamente ci sono anche delle situazioni da rivedere, però, ripeto, questa è una bella partenza e con lo spirito giusto.

Il tabellino

Roma, Caserma “Stefano Gelsomini” – sabato 19 ottobre, ore 15.30

Peroni TOP12, I giornata

Fiamme Oro Rugby v Lafert San Donà 26-19 (12-14)

Marcatori: p.t. 8’ m. Guardiano (5-0), 15’ m. Reeves tr Lyle (5-7), 25’ m. Lyle tr Lyle (5-14), 40’ m. Bianchi tr Biondelli (12-14); s.t. 53’ m. Bianchi tr Biondelli (19-14), 64’ m. D’Onofrio G. tr Biondelli (26-14), 73’ m. Lyle (26-19)

Fiamme Oro Rugby: Malo (59’ Di Marco); Guardiano, Quartaroli (55’ Gabbianelli), Vaccari, D’Onofrio G.; Biondelli, Marinaro (48’ Fusco); Cornelli, Cristiano (cap.) (67’ Chianucci), Bianchi (55’ De Marchi); D’Onofrio U., Stoian; Di Stefano (47’ Iacob), Kudin (54’ Moriconi), Iovenitti (47’ Zago). A disposizione: Moriconi, Zago, Iacob, Chianucci, De Marchi, Fusco, Di Marco, Gabbianelli. All. Guidi

Lafert San Donà: Lyle; Reeves, Schiabel, Iovu, Crisantemo (61’ Dell’Antonio); Kats, Francescato (52’ Petrozzi); Mozzato, Carraretto, Derbyshire (cap.); Steolo (63’ Bacchin), Ortega; Twhala (54’ Chalonec), Vian G (54’ Boscain), Ceccato (51’ Zanusso). A disposizione: Zanusso, Boscain, Dell’Antonio, Bacchin G., Chalonec, Mozzato, Iacono, Petrozzi. All. Green

arb. Piardi (Brescia)

AA1 Chirnoaga (Roma)

AA2 Meo (Roma)

Quarto uomo: Cerolini (Roma)

Cartellini: //

Calciatori: Michelangelo Biondelli (Fiamme Oro Rugby) 3/4, Lyle (Lafert San Donà) 2/3

Note: Giornata soleggiata. Spettatori: 900 ca.

Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 5 – Lafert San Donà 1

Peroni Man of the match: Alessio Guardiano (Fiamme Oro Ruygby)

(Il Faro on line) (foto@Fiamme Oro Rugby)