Seguici su

Cerca nel sito

Ferdinando Colloca ad Atletica Insieme nel ricordo di Bartoli: “Un’emozione unica” foto

Anche il presidente e atleta della Old Stars Ostia alla manifestazione delle Fiamme Gialle. Da ex finanziere ha ricordato l’allenatore Andrea Bartoli scomparso lo scorso anno

Ostia – A circa un anno dalla sua scomparsa, le Fiamme Gialle hanno voluto onorarlo nella giornata in cui l’atletica gialloverde festeggia i suoi campioni. Nel consueto appuntamento della manifestazione di Atletica Insieme, lo scorso 13 ottobre, il ricordo di Andrea Bartoli ha riempito cuori e menti.

Bartoli, il grande allenatore : i suoi atleti alle Fiamme Gialle

Scomparso il 28 settembre del 2018, lo storico allenatore del mezzofondo della Guardia di Finanza ha lasciato un grande vuoto in un I Nucleo che negli anni ’70 e ’80 ha collezionato medaglie e trofei. Tanti gli atleti da lui allenati. Tra di essi Gabriele De Nard, Daniele Caimmi, Andrea Giocondi, Francesco Ingargiola e Andrea Ceccarelli. Ma non solo. Il “Capo” come tutti i suoi allievi lo chiamavano affettuosamente ha fatto crescere in pista anche altri campioni. E alcuni di loro erano presenti a Piazza Navona, con la divisa delle Fiamme Gialle addosso. Quella dell’epoca in cui loro stessi furono protagonisti dell’atletica italiana e internazionale.

Il ricordo ad Atletica Insieme. Un quartetto d’eccezione a Piazza Navona, per ricordare il Capo

Vecchie Glorie Mezzofondo Fiamme Gialle – Foto @Andrea Bartoli Campus

In questo modo, Salvatore Nicosia, Francesco Fauci, Ferdinando Colloca e Luca, figlio di Bartoli hanno partecipato alla manifestazione organizzata dalle Fiamme Gialle e da Fidal Lazio, con lo scopo non solo di essere parte dell’evento, ma soprattutto di ricordare il loro allenatore. Le vecchie glorie gialloverdi hanno partecipato alla Staffetta dell’Amicizia, strappando un terzo posto importante dietro ai giovani delle Fiamme Gialle Simoni e la squadra dell’Esercito. Sotto il cielo di Roma, gli ex gialloverdi si sono stretti in un affettuoso e lungo abbraccio. E non solo fisico. Ma anche di cuore. Nel ricordo di Bartoli. Uno dei campioni gialloverdi, attuale presidente della Oso Old Stars Ostia e atleta della stessa società di atletica leggera del X Municipio, che colleziona medaglie in Italia e nel mondo, ha raccontato le sue emozioni, nei confronti di una giornata che difficilmente dimenticherà: “Una staffetta montata per commemorare il nostro allenatore Andrea Bartoli”.

Podio Staffetta dell’Amicizia – Foto@Marchitto Fiamme Gialle

Ferdinando Colloca, campione del mezzofondo e plurimedagliato ha voluto spendere parole sentite per il suo ex tecnico gialloverde: “Nella festa dello sport e dell’atletica, come l’evento appunto di Atletica Insieme, gli atleti allenati dal nostro storico coach hanno voluto ricordarlo con la loro corsa e presenza”. E descrivendo l’omaggio fatto a Bartoli a Piazza Navona, Colloca ha proseguito: “Un emozione unica ricordare il nostro allenatore, nel gesto più bello che ci ha insegnato a fare nel modo migliore, ossia correre”. Parole importanti da un suo ex allievo che ha imparato da Bartoli i valori e la forza dell’atletica. Nella staffetta percorsa in Piazza, ognuno dei partecipanti ha fatto un giro personale e mentre Ferdinando correva con i monumenti di Roma negli occhi, pensava al suo mentore: “Mi sono balenati nella testa mille ricordi e mille avventure tutte memorie legate ad Andrea”. E proseguendo, ha voluto aggiungere con particolare affetto: “Lo immagino sorridente, ovunque lui sia, nel vederci arrivare terzi assoluti dopo due grandi team giovanili. Avrà pensato: “Malgrado gli anta di tutti loro, il mio lavoro ancora funziona bene”. E’ stato un bellissimo momento – ha proseguito l’ex atleta gialloverde – che solo uno sport “primitivo” come la corsa può regalare”.

Le vittorie di Ferdinando Colloca sotto la guida di Bartoli

Parlando delle sue esperienze giovanili invece, l’ex finanziere e attuale campione regionale master dei 400 ostacoli e vicecampione regionale degli 800 outdoor (che vanta una medaglia d’oro ai Mondiali Master a squadre di mezza maratona nel 2014) della Old Stars Ostia ha raccontato: “Andrea mi ha seguito dal primo anno agli Allievi, ossia dal 1979 fino al 1986. Sono stato in Finanza nel Gruppo Sportivo Fiamme Gialle. 6 anni nelle giovanili e 3 anni negli assoluti. Come finanziere ho vestito la maglia azzurra nella Nazionale Under 18, conquistando anche il titolo italiano della 4 x 1 miglio juniores, ancora titolo imbattuto”.

Le medaglie e i trofei della Old Stars Ostia : eredità degli insegnamenti di Bartoli

Colloca con gli atleti della Old Stars Ostia ad Atletica Insieme – Foto@Old Stars Ostia

Si è portato nel tempo l’insegnamento di Bartoli Colloca. E la sua società sportiva di atletica di Ostia probabilmente conserva da sempre nella sua indole sportiva, la mentalità vincente e i valori del sacrificio e dell’impegno che Andrea Bartoli aveva trasmesso a Ferdinando negli anni giovanili alle Fiamme Gialle. Sono 44 le medaglie totali vinte nell’anno agonistico 2019 dalla Old Stars Ostia. Lo sport fa cultura allora. E anche risultati. La società di atletica del X Municipio vince e stravince in tutte le competizioni a cui partecipa. E a Piazza Navona, nella festa degli amanti dell’atletica leggera e degli atleti che la praticano tutti i giorni, anche loro, i campioni e le campionesse della Oso. Salvatore Nicosia, attuale campione regionale del cross master, vinse l’oro nella prima edizione dei Giochi Mondiali Militari a Ostia, un titolo iridato nella Coppa del Mondo di maratona a squadre nel 1987 e l’argento di Kobe, alle Universiadi. Fu l’unico italiano a vincere la RomaOstia, un primato ancora da scardinare. Tiziana Cingolani, campionessa regionale dei 100 metri master e fresca medaglia di bronzo agli Europei di Lignano Sabbiadoro, Giovanna Ungania argento nei 1500 ai Campionati Regionali e Alessandra Quarta, campionessa italiana della 4×800 master. Con loro anche Fabio Solito, campione europeo in carica dei 3000 siepi master.

(Il Faro on line) (foto@Old Stars Ostia)