Seguici su

Cerca nel sito

Il Comitato Salviamo Procoio: “Stop alla deforestazione nella Riserva del litorale romano”

L'associazione: "Questa è la nostra piccola Amazzonia, questa è la nostra terra! Fermiamo questo scempio"

Ostia – “E’ in atto un’opera di ‘messa in sicurezza antincendio’ all’interno della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano, di proprietà Aldobrandini, soggetta a massima protezione, nella zona Procoio a Ostia, dietro via dei Promontori, angolo Via Mare Glaciale Artico”.

E’ quanto si legge in un comunicato diffuso dal Comitato Salviamo Procoio, che prosegue: “I lavori sono stati ufficialmente autorizzati dal Dipartimento IV servizio 3 della Città Metropolitana di Roma Capitale. Vengono però eseguiti con una devastante opera di deforestazione a mezzo di motoseghe e ruspe, tagliando specie arboree autoctone di leccio e abbattendo il sottobosco ricco di piante e arbusti protetti.

Si sta distruggendo un intero ecosistema con danni ingenti alla flora e con conseguenze pesanti per la fauna. Sono stati presentati esposti alla Procura della Repubblica, ai Carabinieri forestali e al Ministro dell’Ambiente On. Costa; sono stati anche attivati i media.

La Regione Lazio, che investe 12 milioni di euro per la campagna ‘Ossigeno’ di piantumazione di specie arboree per contrastare il cambiamento climatico, non può permettere la deforestazione, soprattutto all’interno di un parco naturale.

Se dietro ci fossero mire speculative si dovrebbe procedere all’esproprio dell’intera zona. Facciamo appello alle Istituzioni, alle forze dell’ordine, ai sindacati, alle associazioni, ai media e alla società civile di attivarsi per fermare questo scempio. Questa è la nostra piccola Amazzonia, questa è la nostra terra!”.

(Il Faro online)