Seguici su

Cerca nel sito

Anzio, da giovedì 24 ottobre attivo l’Ufficio del Turista e del Cittadino

De Angelis: "Destagionalizzazione dell'offerta turistica e nuovo servizio informativo per i cittadini"

Anzio – Da giovedì 24 ottobre l’Ufficio del Turista e del Cittadino, sito ad Anzio, in Piazza Pia 19, sarà aperto, tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle ore 12.00. Inoltre, il sabato e la domenica, l’Ufficio sarà aperto anche il pomeriggio, dalle ore 15.30 alle ore 18.30.

Lo ha stabilito il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, nell’ambito del progetto di destagionalizzazione turistica e di potenziamento dei servizi alla cittadinanza.

“Insieme all’attivazione dell’Ufficio del Turista, durante i mesi invernali, – afferma il Sindaco, Candido De Angelis – i locali di Piazza Pia 19 rappresenteranno un importante punto informativo, con un valido team di dipendenti pubblici, che faciliteranno il rapporto tra la pubblica amministrazione e la cittadinanza tutta.

Presso l’Ufficio del Turista e del Cittadino sarà possibile segnalare eventuali problematiche ed ottenere tutta una serie di informazioni rispetto ai servizi erogati dall’Ente. Inoltre, insieme all’associazione dei ristoratori e dei commercianti, visto il grande successo della minestra dei pescatori, – conclude il Sindaco De Angelis – stiamo lavorando ad un progetto annuale per la promozione del pescato e della rinomata cucina marinara di Anzio”.

All’interno dell’Ufficio del Turista, che ha vantato visite record nel corso della stagione estiva, tra le quali quella del regista e attore, Carlo Verdone, Cittadino Onorario di Anzio, nelle Sale della Bellezza, del Mare e della Storia, sono in bella mostra circa quaranta metri quadrati di “affresco digitale”, che  accompagnano il visitatore lungo un percorso culturale, alla scoperta delle meraviglie della città.

Al suggestivo progetto dell’affresco digitale che dedica un grande spazio alle foto dei sub ed alle bellezze naturali marine, con la gorgonia gialla in evidenza, hanno aderito diversi fotoreporter del territorio. La Sala della Storia, separata dagli altri due ambienti, tramite una porta in vetro, viene utilizzata anche per riunioni ed incontri istituzionali.

Nella Sala della Bellezza ed in quella del Mare, sono operative tre postazioni informatiche e due grandi bacheche magnetiche, per l’esposizione del materiale promozionale della Città di Anzio.