Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Assicurazioni per viaggi, parti sicuro!

Il vantaggio di sottoscrivere una polizza di questo tipo in occasione della partenza per un viaggio fuori dall’Italia è di tutelarsi dagli inconvenienti che possono capitare

Più informazioni su

Spesso si tende a sottovalutare l’importanza di una buona assicurazione, tuttavia quest’ultima è un elemento importante, e in alcuni casi fondamentale, per la riuscita di qualsiasi vacanza: con le giuste assicurazioni viaggio, infatti, puoi tutelarti contro eventuali imprevisti a cui tutti i viaggiatori possono incorrere. L’importanza di stipulare delle assicurazioni viaggio risiede infatti nella volontà di prevedere ogni esigenza e situazione così da evitare di effettuare spese inutili.

Anno dopo anno aumentano le domande per la stipula di un’assicurazione per una vacanza, in particolare tra i turisti che scelgono come meta del proprio viaggio una destinazione extraeuropea. Le principali richieste di assicurazione si basano su viaggi in Paesi africani e asiatici, oltre ai tour negli Stati Uniti d’America e nell’America del Sud. 

L’assicurazione di viaggio è una polizza assicurativa richiesta dalle persone che organizzano una vacanza all’estero. Il vantaggio di sottoscrivere una polizza di questo tipo in occasione della partenza per un viaggio fuori dall’Italia è di tutelarsi dagli inconvenienti che possono capitare. Tra questi, si possono contare la perdita dei bagagli, il ritardo o la cancellazione del volo aereo e motivi più gravi come l’insorgenza di un problema di salute o un incidente a causa del quale si è costretti a richiedere l’annullamento della vacanza. Un ulteriore vantaggio delle assicurazioni viaggio risiede nella possibilità di evitare di incorrere in ulteriori elevati pagamenti non previsti oltre quelli per il pernottamento e, più in generale, dalla visita di un Paese straniero. 

Per quanto riguarda i problemi di salute e gli incidenti, negli ultimi anni viaggiamo sempre più spesso nei Paesi in cui il sistema sanitario è molto diverso da quello italiano e dove, a volte, le condizioni delle strutture non hanno degli standard minimi e non sono paragonabili a quelle dell’Unione Europea o di altre comunità simili. Di conseguenza, i viaggiatori hanno assunto una consapevolezza diversa rispetto al passato quando si era soliti prenotare un viaggio on the road senza le necessarie precauzioni.
A tal proposito, ci sono diverse tipologie di assicurazioni che si possono stipulare prima di un viaggio. Ci si può assicurare contro gli infortuni sugli sci durante una vacanza in altura, o scegliere un’opzione all inclusive o annuale. 

Le assicurazioni annullamento viaggio rientrano tra le principali tipologie di polizze assicurative che un viaggiatore può sottoscrivere al momento della prenotazione di una vacanza. Grazie a questo tipo di polizza, si ha diritto a ricevere un rimborso contro le penali da pagare in caso di rinuncia alla vacanza: il risarcimento viene corrisposto nel caso in cui la rinuncia avvenga per cause di forza maggiore come un licenziamento, un infortunio o una nuova assunzione. 

Oltre alle assicurazioni dedicate solo ad un aspetto, si può sottoscrivere la polizza assicurativa All Inclusive per poter partire con la massima tranquillità. Tra le principali tutele si annoverano l’assistenza sanitaria in viaggio, il rimborso in caso di furto o smarrimento dei bagagli e l’annullamento del viaggio. Con questo tipo di assicurazioni si può partire con tutta tranquillità senza aver paura di non avere un solido paracadute. 

Considerando la gravità e l’alta probabilità di incorrere in infortuni durante una vacanza in montagna, esiste un’assicurazione ad hoc contro gli infortuni sugli sci. Ad essere coperte sono le eventuali spese mediche derivanti da un infortunio, l’assistenza sanitaria in viaggio e il rimborso del noleggio dell’attrezzatura, delle lezioni saltate e la rinuncia allo skipass. 

In conclusione, le assicurazioni di viaggio consentono alle persone che amano andare in vacanza di ottenere una tutela contro tutte le possibili variabili in cui possono incorrere. In questo modo si può essere certi di viaggiare senza correre rischi e, soprattutto, senza dover fare i conti con le conseguenze economiche degli eventuali imprevisti.

Più informazioni su