Seguici su

Cerca nel sito

Lettere al direttore

Parco Leonardo, la delusione di un cittadino: “Basta slogan, si passi ai fatti”

Più informazioni su

Durante la campagna elettorale il sindaco Montino e l’amministrazione si sono recati varie volte a Parco Leonardo per progettare la riqualifica degli spazi comuni come ad esempio il centro anziani nel quartiere Pleiadi, lo spostamento del centro di formazione nei locali dove in passato c’era la banca e l’apertura di un presidio della Polizia Locale.

Ad oggi, dopo un anno e mezzo dall’elezione, non risulta essere attivo nessuno dei spazi sopra citati e promessi dal sindaco.

Purtroppo non si riescono ad avere informazioni certe del motivo dello slittamento dell’ apertura del nuovo centro di formazione che sta creando molti problemi alla scuola che aveva programmato la sua didattica utilizzando le aule che avrebbe recuperato dallo spostamento.

Come non si hanno più notizie del centro anziani o del presidio della Polizia Locale. Oggi la politica da la colpa alla cosiddetta burocrazia per nascondere i suoi errori, i suoi ritardi, le sue mancanze. Quanto ci vuole ad attivare un centro anziani? Un centro di formazione? Che darebbero vita e movimento a un quartiere.

Nel privato quando si deve iniziare un’opera, un progetto, si cerca di mettere sul tavolo tutti gli ostacoli che si potrebbero incontrare nell’operazione, tutte le procedure da attivare per terminare il progetto. Invece la politica spesso usa slogan e poi mette in campo tanta ma tanta sciatteria.

Come cittadino sono stufo delle promesse non mantenute perché fra qualche anno la politica verrà nuovamente nel quartiere a chiedere i voti, ma spero che i cittadini si ricorderanno dei disagi e delle vostre mancanze che state creando al quartiere.

Salvatore Marinetti

Più informazioni su