Seguici su

Cerca nel sito

Piano di Gestione e piste ciclopedonali: nuova vita per la Riserva del litorale romano

Iniziative e costruzioni di piste ciclopedonali, ma soprattutto, l'approvazione del Piano di Gestione dell'area naturale.

Fiumicino – Al convegno “Paesaggi d’Acqua del Litorale Romano“, svoltosi a Passoscuro per iniziativa di Italia Nostra e della Scuola Erminio Carlini, sono state annunciate importanti novità per la Riserva Statale del Litorale Romano. Iniziative e costruzioni di piste ciclopedonali, ma soprattutto, l’approvazione del Piano di Gestione dell’area naturale.

“Procederemo subito all’approvazione del Piano di Gestione della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano”, ha annunciato Oreste Rutigliano, presidente della Commissione di Riserva che ha poteri di orientamento e di veto sull’area protetta. Sarà questo l’atto definitivo del lungo percorso del Piano, atteso da ben 23 anni.

Annunciato anche il completamento della ciclopedonale sulla spiaggia della Dolce Vita a 60 dal film. Il Convegno/seminario dedicato ai fiumi, ai laghi costieri, alle zone umide che garantiscono la biodiversità intorno alla capitale, è stato organizzato nell’ambito della VII Campagna Nazionale di Italia Nostra Paesaggi Sensibili.

All’appuntamento del 19 ottobre alla Scuola Erminio Carlini di Passoscuro hanno partecipato, accanto a Italia Nostra Litorale Romano e Dolcespiaggia, numerose altre associazioni impegnate nell’individuare, tutelare e valorizzare le eccellenze di questa grande Riserva Statale, la più estesa d’Italia. Presenti fra gli altri FAI, Comitato Fuoripista, Biodistretto Etrusco Romano, Natura 2000, Salviamo il Paesaggio, L’Isola delle correnti, Coll’Arte, Coordinamento Ragazzi della Torre Perla.

Ciclopedonale e ponticello della Dolce Vita

La consigliera comunale Paola Magionesi ha annunciato che il progetto per la passerella e il Ponte sul Rio Tre Denari, per collegare la ciclabile di Maccarese a Passoscuro, già approvato dalla Commissione di Riserva con prescrizioni, è stato finanziato e attende il parere del Genio Civile.

Magionesi ritiene che questo attraversamento dotato di videosorveglianza (per il quale da oltre dieci anni si rinnova la mobilitazione di gruppi e di cittadini) dovrebbe essere pronto prima della prossima estate. Nel 1959, 60 anni fa, Federico Fellini girava, proprio in questo magico luogo, la scena finale del suo capolavoro, “La Dolce Vita“, uscito poi l’anno successivo. Da parte loro, Italia Nostra Litorale Romano e Dolcespiaggia ringraziano il Comune di Fiumicino per la recente collocazione di una telecamera nei pressi delle Dune di Passoscuro.

Percorso Cederna

Il Coordinamento Ragazzi della Torre Perla (gruppo di giovani e bambini che con i propri genitori lavora per tutelare e valorizzare la località di Palidoro) ha presentato una proposta di percorso di intermodalità tra la stazione ferroviaria e Marina di San Nicola che favorirebbe la fruizione dell’area più settentrionale della Riserva del Litorale. Nella sua relazione, Romano Puglisi ha presentato le sue ricerche sugli itinerari ciclopedonali della zona, già raccontati nel libro “Roma e dintorni in bicicletta” (Ediciclo 2012), che in gran parte coincidono con la proposta del Percorso Cederna.

Un albero per Antonio Cederna nella Giornata del Giusti 2020

Ad Antonio Cederna, che fu tra i promotori di un Parco del Litorale sin dagli anni Ottanta del Novecento, sarà dedicato un albero da piantare presso la Scuola Erminio Carlini di Passoscuro nel mese di Marzo 2020, nell’ambito delle manifestazioni per la Giornata dei Giusti promosse da GARIWO. Al progetto hanno già dato la loro adesione i figli del grande ambientalista, Camilla, Giuseppe e Giulio Cederna.