Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Viaggi per universitari all’estero e in Italia, scegli la tua destinazione

Il buon esito di una vacanza dipende, come è inevitabile che sia, dalla scelta della giusta destinazione

Più informazioni su

Durante gli anni di studio all’università, non c’è niente di meglio di un viaggio per staccare la spina, concedersi una pausa e ritrovare le energie utili per tornare sui libri in seguito. Il buon esito di una vacanza dipende, come è inevitabile che sia, dalla scelta della giusta destinazione. Quali sono, dunque, le location migliori per un’esperienza di questo tipo?

Malta

Sono tanti i motivi per i quali vale la pena di prendere in considerazione Malta per un viaggio universitario, e la vicinanza geografica è di sicuro tra questi: non è necessario sobbarcarsi chissà quante ore di volo per avere l’occasione di scoprire un luogo fantastico, sia dal punto di vista degli scenari naturali che sotto il profilo della vivacità culturale. L’isola può contare, tra l’altro, su una vita notturna molto attiva, tra le più entusiasmanti di tutto il Mediterraneo ma senza gli eccessi e la confusione tipici delle Baleari o delle Canarie. A Malta si parla inglese, e quindi si può sfruttare l’occasione per migliorare la propria capacità di listening e la propria conversation, ma i più pigri non avranno difficoltà a farsi capire, visto che anche la lingua italiana è piuttosto diffusa. E per quel che riguarda le spiagge in cui andare a prendere il sole, c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Pag

Grazie a Utravel gli studenti universitari hanno l’occasione di sfruttare la comodità garantita da pacchetti vacanze che mettono a disposizione offerte convenienti e itinerari studiati su misura. Per esempio a Pag, isola della Croazia che propone un gran numero di locali notturni ma che al tempo stesso regala la bellezza delle acque del mar Adriatico. Uno dei punti di forza di questa destinazione è il suo essere low cost; in più, è difficile resistere ai tanti locali da intrattenimento in cui vengono organizzate manifestazioni musicali. Insomma, prezzi bassi, paesaggi stupendi sia in collina che al mare, locali spettacolari e tante baie stupende: che cosa si potrebbe desiderare di più?

Zante

Un’altra delle destinazioni più acclamate per i viaggi per universitari è rappresentata senza dubbio da Zante, isola bagnata dalle acque del mar Ionio. Questa località greca merita di essere considerata un vero e proprio gioiello, a cominciare dalla capitale che dà il nome a tutta l’isola: una città portuale il cui fulcro è costituito dalla piazza Solomos. Allontanandosi dal centro si possono scoprire le tante spiagge del posto, e in quella di Navagio si ha l’occasione di osservare da vicino il relitto di una nave vera, naufragata quasi 40 anni fa. Gli appassionati di sport acquatici, invece, possono vedere soddisfatte le proprie aspettative nelle spiagge di Tsilivi, di Alykanas e di Agios Nikolaos.

Isole Eolie

Non è detto che si debba andare per forza all’estero per un viaggio universitario. In Italia si potrebbe optare, per esempio, per le Isole Eolie, arcipelago che si fa apprezzare per l’eterogeneità dei suoi paesaggi e, ovviamente, per i suoi vulcani. Chi desidera entrare in contatto con una natura incontaminata e con una spettacolare biodiversità può vedere esauditi i propri sogni tra Lipari e Alicudi, Vulcano e Filicudi, senza dimenticare Salina, Stromboli e Panarea. Che si ami il trekking o si abbia voglia di un bel bagno in mare, le Eolie regalano sempre emozioni uniche.

Sicilia

Oltre alle Eolie, gli studenti universitari potrebbero andare alla scoperta anche del resto della Sicilia, iniziando il proprio tour da Palermo e proseguendolo con la Valle dei Templi di Agrigento, prima di fare tappa a Taormina. E, ancora, la provincia di Ragusa con i luoghi di Montalbano e il barocco di Noto patrimonio Unesco, fino ai paesaggi vulcanici di Catania e delle località etnee.

Più informazioni su