Seguici su

Cerca nel sito

E. Ludovici: “Diffido il Comune di Ardea che mi impedisce di espletare il mio mandato”

E. Ludovici: "L'inettitudine del governo la chiusura mentale e amministrativa che questo governo penta stellato mostra giorno dopo giorno"

Ardea – “Gentili cittadini, il M5S ha sempre sponsorizzato, trasparenza ed onestà.  Voglio ricordare con molta sofferenza l’inettitudine del governo la chiusura mentale e amministrativa che questo governo penta stellato mostra giorno dopo giorno.”

“Sono passati circa 28 mesi e nulla è cambiato, tutto resta come dall’inizio. Ardea AREA 51 del Nevada (USA) definita così in una trasmissione televisiva dal primo cittadino di questo paese. Come amministratore comune di tutti i cittadini nessuno escluso, sono qui ad informarvi come l’amministrazione comunale non da voce alle richieste amministrative e sociali di un consigliere comunale che chiede risposte per la cittadinanza.”

“Ho presentato moltissime richieste di chiarimenti e accesso agli atti a cui la maggioranza di governo non ha risposto e non rispondendo non riesco a dare risposte ai cittadini che vogliono comunque essere informati.”

“Cittadini scusate questi ritardi purtroppo la legalità, la trasparenza e l’onestà non regnano in questo Paese grazie all’Amministrazione pentastellata.”

“Presentai un’interpellanza sul servizio NCC il 15.05.2019 con sollecito il 05.09.19 ancora senza risposta nessuno risponde;”

“Richiesta di revisione dell’illuminazione del centro storico dopo l’intervento di Hera Luce il 26.07.19, nessuna risposta, il paese continua ad essere al buio, è pur vero che il primo cittadino lo ha definito in un articolo di stampa il paese dei morti;”

“Il 09.08.19 presentai insieme al consigliere Maurice Montesi verifiche e controlli con relativi provvedimenti consequenziali Via Taro, Via Tevere, Viale Nuova California, per rifacimento pavimentazione stradale, nessuna risposta;”

“Il 22.02.19 chiesi una risposta sulla classificazione delle strade di Via Montagnano per sapere se la strada è comunale o Provinciale, nessuna risposta.”

“Il 16.07.19 insieme al consigliere Maurice Montesi abbiamo richiesto revoca della deliberazione n. 64 del 04.07.19 riguardante gli edifici di Rio Verde e lo spostamento degli uffici comunali, si chiedeva revoca in autotutela perché dalla consultazione della pratica non risulta la documentazione al seguito per poter procedere.”

“Ho presentato la richiesta di una commissione urbanistica prima da sola e poi con i colleghi consiglieri nella speranza di una risposta per conoscere le varie procedure che si adotteranno riguardo al CompendioLe Salzare“, una commissione che deve garantire ai cittadini l’espletamento delle pratiche prima che il decreto del 20.02.17 del trasferimento immobile dal demanio al conue, Art. 3 determini di nuovo l’invio delle terre al Demanio.”

“La risposta alla richiesta di commissione è stata non ufficiale, ma ufficiosa e la stessa forse si terrà alla fine di novembre oppure i primi di dicembre. Vi sembra una normalità agire in questo modo?”

“Ora il sindaco fa un comunicato stampa ed indice per il 07.11.19 un’assemblea con i tecnici per l’uso civico. Fino ad oggi cosa è stato fatto?”

“Questa è una piccola parte di documenti presentati e di cui non ho ricevuto risposta, Invierò di nuovo questo elenco di documenti agli organi preposti quali il Prefetto di Roma.”

“In attesa che prenda i dovuti provvedimenti nel rispetto delle leggi vigenti.”

“Un rispetto del mio mandato amministrativo, che non posso espletare in mancanza di risposte agli atti presentati dalla sottoscritta all’amministrazione comunale, diffido pertanto l’amministrazione comunale, che non mi da’ la possibilità di espletare il mio mandato istituzionale.”

“Sindaco quando si governa un paese è necessario rispondere ai cittadini ed ai consiglieri.”

Lo dichiara in un comunicato stampa il consigliere comunale Edelvais Ludovici (ClGpA)

(Il Faro online)