Seguici su

Cerca nel sito

Fiamme Oro Rugby, vittoria nel derby con la Lazio

Quarti in classifica i cremisi e 11 punti. Una buona partita al Gelsomini nella terza della Top12

Roma – Seconda vittoria casalinga per il XV della Polizia di Stato che si aggiudica il derby della Capitale, battendo la Lazio 34 a 22.

Le Fiamme conquistano cinque punti e salgono a quota 11 al quarto posto insieme al Valorugby, battendo i biancocelesti in un match come da tradizione spigoloso e non semplice da portare a casa. Infatti, sono gli ospiti a mantenere in mano il pallino del gioco nei primi dieci minuti, costringendo le Fiamme a una lunga difesa nei propri 22.

Sono i cremisi, però, a sbloccare il punteggio e a mettere in cascina, nel giro di quattro minuti, due mete. Ma la Lazio non demorde e mette in seria difficoltà i padroni di casa che, nella prima frazione, subiscono anche due cartellini gialli, ma comunque chiudono in vantaggio 14 a 0.

Nel secondo tempo, dopo la meta iniziale di marca biancoceleste, è il XV della Polizia di Stato a salire in cattedra e a comandare il gioco, con tre mete, intervallate da una meta di punizione degli ospiti, che sembrerebbero stroncare definitivamente le velleità laziali, anche grazie ad un Maicol Azzolini in giornata di grazia con un 6/6 al piede che gli vale il titolo di “Player of the match”. A risultato e bonus ormai acquisito, le Fiamme tirano un po’ i remi in barca e la Lazio va in meta altre due volte, così da conquistare il punto di bonus. Il match si chiude sul 34 a 22 per i padroni di casa.

«Quando riusciamo a giocare facciamo anche belle azioni e stiamo molto sul pezzo, però in alcuni momenti ci disuniamo, ci innervosiamo e andiamo a fare il gioco degli avversari – ha dichiarato coach Gianluca Guidi – Certamente sono contento per questa vittoria che ci porta altri 5 punti preziosi, ma in questa settimana dovremo analizzare bene quanto fatto, perché tra sette giorni non potremo permetterci certe leggerezze».

Prossimo impegno per le Fiamme, sabato prossimo al “Ruffino Stadium” di Firenze contro i Medicei dell’ex Pasquale Presutti.

Il tabellino

Roma, Caserma “Stefano Gelsomini” – sabato 2 novembre 2019, ore 15.00

Peroni TOP12, III giornata

Fiamme Oro Rugby v S.S. Lazio Rugby 1927 34-22 (14-0)

Marcatori: p.t. 14’ m. Marinaro tr Azzolini (7-0), 18’ m. D’Onofrio G. tr Azzolini (14-0); s.t. 42’ m. Cozzi (14-5), 47’ m. Moriconi tr Azzolini (21-5), 51’ mdp Lazio (21-12), 54’ cp Azzolini (24-12), 56’ m. D’Onofrio U. tr Azzolini (31-12), 64’ m. Quiroga  (31-17), 70’ cp Azzolini (34-17), 79’ m. Bossola (34-22)

Fiamme Oro Rugby: Malo; Mba (40’+4’-48’ Iacob, 63’ Parisotto), Vaccari, Forcucci (58’ Gabbianelli), D’Onofrio G.; Azzolini (74’ Di Marco), Marinaro; Cornelli (51’ De Marchi), Chianucci, Bianchi; Stoian (49’ D’Onofrio U.), Fragnito; Di Stefano (58’ Iacob), Moriconi (55’ Taddia), Zago (cap.) (70’ Iovenitti). All. Guidi

S.S. Lazio Rugby 1927: Giovannini (41’ Bonifazi); Marocchi (23’ De Gaspari), Coronel, Lo Sasso, McCann; Cozzi (54’ Bossola), Loro; Duca, Filippucci (cap.) (8’ Angelone), Lomidze; Milan, Cacciagrano; Garfagnoli (59’ Giusti), Ferrara (62’ Corcos), Di Roberto (54’ Quiroga). All. Montella

arb. Schipani (Benevento)

AA1 Tomò (Roma)

AA2 Meo (Roma)

Quarto uomo: Cerolini (Roma)

Cartellini: 24’ giallo a Davide Fragnito (Fiamme Oro Rugby), 40’+3’ giallo a Giuseppe Di Stefano (Fiamme Oro Rugby)

Calciatori: Azzolini (Fiamme Oro Rugby) 6/6, Bonifazi (S.S. Lazio Rugby 1927) 0/3

Note: Giornata nuvolosa e ventilata. Spettatori: 800. Il giocatore della Lazio Rugby, Cosma Garfagnoli, raggiunge le 100 presenze nel massimo campionato italiano.

Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 5 – S.S. Lazio 1927 1

Player of the match: Maicol Azzolini (Fiamme Oro Rugby)

(Il Faro on line)(foto@fiammeororugby)