Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, furti nei negozi: i carabinieri arrestano tre ladri

Due donne e un uomo finiti in manette. Una di loro intercettata dai carabinieri dopo che si era introdotta di notte in un ristorante del lungomare portando via tablet e bottiglie di alcolici

Più informazioni su

Ostia – Negozi presi di mira dai ladri e carabinieri pronti a intercettare i responsabili dei furti. In tre, due donne e un uomo, sono finiti in manette per essersi resi responsabili di questo reato, tanto temuto dai commercianti.

Il primo episodio è avvenuto in piena notte e a finire in manette è stata una 29enne, responsabile di furto in un esercizio commerciale. La donna si era infatti introdotta all’interno di un noto ristorante sito in lungomare Paolo Toscanelli, impossessandosi di due tablet ed alcune bottiglie di alcolici. La ladra è stata bloccata dai Carabinieri mentre tentava di allontanarsi. In una borsa è stata rinvenuta e recuperata l’intera refurtiva che è stata restituita al proprietario del locale.

A Ostia Antica, i Carabinieri della locale Stazione sono stati contattati dal personale di vigilanza di un negozio che ha notato uno strano comportamento da parte di una delle clienti. Immediatamente giunti sul posto, i militari hanno bloccato la donna proprio mentre si apprestava ad uscire dalla rivendita, trovandola in possesso di numerosi articoli nascosti in un’ampia tasca del giubbotto. La donna, una 50enne già nota alle forze dell’ordine, è stata arrestata e sottoposta agli arresti domiciliari.

Infine, in manette è finito anche un 20enne romeno che, introdottosi all’interno di un supermercato di Ostia, è stato notato dal personale di vigilanza mentre armeggiava con alcuni prodotti protetti da placche antitaccheggio. I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Roma Ostia, allertati dai dipendenti, sono intervenuti e hanno bloccato il giovane, trovandolo in possesso di numerosi prodotti dai quali era stato asportato il dispositivo antitaccheggio. Il ladro è finito così in manette. L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

Il fenomeno dei furti nei negozi, soprattutto di notte, si sta verificando sempre più spesso soprattutto in alcuni quadranti della città. E a tal proposito resta irrisolto il colpo grosso messo a segno la notte del 25 ottobre scorso presso Cicli Petta (leggi qui l’articolo) con 100mila euro di biciclette speciali trafugate nel tempo record di tre minuti.

Più informazioni su