Seguici su

Cerca nel sito

Ad Anzio arriva la “settimana della triglia”: ecco tutte le iniziative

Dall'11 al 18 novembre promozioni e aperture straordinarie

Anzio – “Partirà questa settimana la campagna di marketing territoriale invernale per promuovere le eccellenze culturali di Anzio, il pescato a km zero e la migliore cucina marinara al mondo”, si legge in un comunicato diffuso dal Comune di Anzio. “La triglia di Anzio, pesce amatissimo anche dagli antichi romani, che ne decantavano la prelibatezza delle carni, insieme al patrimonio culturale, ambientale e storico del territorio, è la protagonista delle promozioni praticate dai rinomati ventiquattro ristoranti che hanno aderito al progetto, promosso dal sindaco Candido De Angelis e coordinato dall’Ufficio Promozione Turistica in collaborazione con l’Associazione Commercianti ed Artigiani”.

Clicca per ingrandire

“L’iniziativa si pone anche l’obiettivo di sensibilizzare le persone rispetto al consumo consapevole e conveniente del pescato a km 0 e della tellina del litorale, presidio slow-food, che sarà al centro della campagna prevista ad agosto 2020. Dall’11 al 18 novembre, nei ristoranti di Anzio, saranno attive tutta una serie di vantaggiose promozioni per gustare la triglia, con la pasta, come antipasto, come secondo, cucinata secondo le antiche ricette di Porto d’Anzio. Il progetto ‘Anzio, la migliore cucina marinara al mondo’, che ha visto nella minestra dei pescatori la definizione di un vero e proprio brand enogastronomico cittadino, proseguirà, dall’11 al 18 dicembre, con la campagna di marketing sulla seppia, dall’8 al 15 gennaio 2020 con il polpo, dal 19 al 26 febbraio con il merluzzo, dall’11 al 18 marzo con la pannocchia, dal 15 al 22 aprile con le alici, dal 13 al 20 maggio con i fragolini, dal 10 al 17 giugno con i gamberi, dal 13 al 17 luglio con il pesce spada, dal 17 al 21 agosto con le telline, dal 10 al 17 settembre con il cefalo e la lampuga, dal 16 al 23 ottobre 2020 con l’arzilla”.

“Insieme alla promozione della nostra rinomata cucina marinara e del pescato a km zero,- afferma il sindaco De Angelis, che ha convocato e coordinato la riunione operativa con l’associazione dei commercianti e con i ristoratori – nell’ambito della destagionalizzazione turistica di Anzio, saranno implementate le visite ai nostri Musei, ai Parchi di Villa Adele, della Villa di Nerone e del Vallo Latino Volsco, alla Riserva Naturale di Tor Caldara, all’Ufficio del Turista e del Cittadino, insieme al potenziamento di alcuni servizi come parcheggi e navette”.

Nel materiale pubblicitario di novembre, insieme alla triglia, sono stati promossi il Parco Archeologico della Villa di Nerone (da novembre a febbraio aperto venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00), il Parco del Vallo Latino Volsco (in inverno aperto dal giovedì alla domenica mattina, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00), la Riserva Naturale di Tor Caldara (aperta giovedì, sabato e domenica dalle 9.00 alle 14.00), il Parco di Villa Adele (aperto tutti i giorni dalle 7.00 alle 18.00), il Museo Civico Archeologico (aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00), il Museo dello Sbarco di Anzio (aperto martedì, giovedì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00) ed il nuovo Ufficio del Turista e del Cittadino, in Piazza Pia 19 (aperto dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00 ed il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 18.30).

Per le informazioni sui servizi del Comune di Anzio, sulle iniziative turistiche e per le segnalazioni all’Amministrazione Comunale, al centro storico di Anzio, in Piazza Pia 19, è aperto l’Ufficio del Turista e del Cittadino. L’Ufficio, gestito direttamente dal Comune di Anzio, dal lunedì al venerdì, è attivo dalle ore 10.00 alle ore 12.00; il sabato e la domenica, invece, è aperto dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle ore 15.30 alle 18.30.

Alla campagna di marketing territoriale, relativa alle promozioni sulla triglia km 0, sulla cucina marinara anziate, hanno aderito i seguenti ristoranti: Alceste Caffè, Al Sarago, Al Terzo, Baia di Ponente, Capo d’Anzio, Da Alceste al Buongusto, Da Gennaro, Da Pierino, Da Romolo, Il Grecale, Il Porticciolo, Il Riccio, La Fraschetta del Mare, La Piazzetta, Le Leccornie Del Gatto, Maraschino, Mistral, Oltremare, Pepe Rosso, Porto Blanco, Porto Innocenziano, Turcotto, Vittorio al Porto, Zenzero.

(Il Faro online)