Seguici su

Cerca nel sito

Il Parma mette ko la Roma, al Tardini finisce 2-0

In classifica i capitolini restano al 5° posto insieme all'Atalanta in quinta posizione, mentre gli emiliani salgono all'ottavo posto a quota 17

Più informazioni su

Parma - Il Parma frena la Roma di mister Fonseca. Dopo tre vittorie di fila in campionato, i giallorossi si arrendono ai ducali. I gol nella ripresa di Sprocati e Cornelius stendono i capitolini, in difficoltà di fronte al grande ritmo imposto dai padroni di casa, che pagano anche gli sforzi profusi giovedì nello sfortunato ko in Europa League contro il Borussia Moenchengladbach (leggi qui). In classifica i capitolini restano al 5° posto insieme all'Atalanta in quinta posizione, mentre gli emiliani salgono all'ottavo posto a quota 17.

Così in campo

D'Aversa schiera i suoi con un 4-3-3: Sepe; Darmian, Iacoponi, Dermaku, Gagliolo (83' Bruno Alves); Kucka, Scozzarella (71' Barillà), Hernani; Kulusevski, Cornelius, Gervinho (45' Sprocati).

Fonseca replica con un modulo speculare (4-3-3): Pau Lopez; Spinazzola (26' Santon), Fazio (71' Diawara), Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pastore (65' Under), Kluivert; Dzeko.

Il match

In avvio di match si fanno pericolosi gli ospiti: al 7' sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Pastore dalla destra centra per Fazio che colpisce di testa e palla di poco fuori alla destra di Sepe.

Poco dopo la replica dei ducali con Cornelius prova il sinistro da fuori, palla deviata con il corpo da Fazio e Lopez mette in angolo. Al 25' problema muscolare per Spinazzola costretto ad uscire sostituito da Santon.

Al 37' Gervinho si accentra dalla sinistra e prova il destro: palla che si perde oltre l'incrocio dei pali alla sinistra del portiere ospite. Poco dopo l'attaccante ivoriano alza bandiera bianca per un problema muscolare: al suo posto Sprocati.

LEGGI ANCHE Parma vs Roma, le pagelle de Il Faro online: Veretout una diga, Santon disciplinato

L'ultima opportunità della prima frazione capita a Gagliolo che controlla bene un pallone in area e tenta il sinistro, bloccato in due tempi da Lopez.

Al 10' del secondo tempo doppia clamorosa occasione per la Roma. Kolarov su punizione centra in pieno il palo alla destra del portiere, la palla schizza sui piedi di Pastore che calcia di prima intenzione sotto la traversa ma trova l'opposizione di Sepe che alza in angolo d'istinto.

Al 23' alla prima occasione della ripresa i ducali passano in vantaggio. Cross basso dalla sinistra di Gagliolo per Sprocati che controlla di coscia e poi col sinistro in diagonale schiaccia il pallone in terra e lo insacca nell'angolo alla sinistra di Lopez.

Quattro minuti dopo Parma vicino al raddoppio con Cornelius ma il portiere giallorosso compie un grande intervento sul tiro ravvicinato del danese.

Alla mezz'ora gran sinistro da fuori area di Kulusevski e palla fuori di un soffio. Gli ospiti reagiscono con un diagonale di sinistro da fuori area di Zaniolo respinto da Sepe. Al 40' sinistro secco di Under e il portiere di casa si salva in calcio d'angolo.

Sul ribaltamento di fronte grande recupero difensivo di Kluivert che anticipa Sprocati pronto a battere a rete. A un minuto dal 90' ancora Kulusevski protagonista: si accentra e tenta il sinistro con Lopez che vola sulla sua sinistra e salva i suoi.

Sull'ultima azione del match arriva il raddoppio del Parma: Hernani recupera palla a centrocampo e lancia in contropiede Cornelius che con un gran sinistro appena dentro l'area insacca il pallone a fil di palo.

(Il Faro online)

Più informazioni su