Seguici su

Cerca nel sito

Latina, inaugurate le Sezioni Primavera a San Marco e a Borgo Faiti

Questa mattina il taglio del nastro da parte del Sindaco Coletta alla presenza dell’Assessore Proietti.

Latina – Sono state inaugurate ieri mattina le Sezioni Primavera nelle Scuole dell’Infanzia comunali paritarie San Marco di Latina e Pio XII di Borgo Faiti. Il servizio, partito quest’anno in via sperimentale, rappresenta una novità nell’offerta educativa delle scuole comunali del capoluogo ed è inserito nel sistema integrato di educazione e istruzione 0-6.

Le Sezioni Primavera sono rivolte ai bambini dai 24 ai 36 mesi e oltre a costituire un servizio di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle famiglie, rappresentano una mirata risposta pedagogica alle richieste formative di una specifica fascia di età. Nella scuola San Marco sono iscritti 20 bambini, mentre a Borgo Faiti sono 10.

La cerimonia di inaugurazione con il taglio del nastro si è svolta alla presenza del Sindaco di Latina Damiano Coletta e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Gianmarco Proietti.

“Oggi scriviamo un altro importante capitolo del nuovo libro: con le Sezioni Primavera costruiamo un nuovo anello di un percorso di vita e didattico e proiettiamo i servizi educativi di Latina sempre più nella modernità“, le parole del primo cittadino che poi si è rivolto direttamente ai bambini: «Questa è una scuola pensata per voi e per le vostre esigenze».

“Appena insediato – ha detto l’Assessore Proietti – tra le principali problematiche sottoposte dagli uffici c’era la mancanza di posti negli asili nido. Abbiamo lavorato in questa direzione e oggi inauguriamo due Sezioni Primavera con l’auspicio di ampliare l’offerta già dal prossimo anno. Abbiamo costruito un percorso educativo mirato per i bambini di 2 anni e mezzo, puntiamo tantissimo sulla qualità e la specificità del servizio. Voglio ringraziare tutto il personale degli uffici che insieme a me ha creduto in un progetto che oggi lancia Latina direttamente tra le eccellenze del sistema educativo dell’infanzia”.

L’inaugurazione rientra nell’ambito di una serie di iniziative che il Comune ha organizzato in occasione della Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza del prossimo 20 novembre. Il programma degli eventi sarà comunicato in maniera dettagliata nei prossimi giorni.