Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia, armi e droga nascoste in casa: denunciata una coppia

Trovati nell'appartamento di due albanesi una pistola calibro 9 mm di fabbricazione turca con 34 cartucce, due pugnali da combattimento, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e sostanze da taglio

Pomezia – Una coppia di cittadini albanesi è stata trovata in possesso di armi e cocaina dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma e dovranno ora rispondere dei reati di detenzione illecita di armi da fuoco e spaccio di sostanze stupefacenti all’Autorità Giudiziaria di Velletri.

Il rinvenimento della droga è avvenuto durante un servizio di pattugliamento della zona industriale pometina da parte delle Fiamme Gialle della Compagnia di Pomezia, che hanno sottoposto a controllo l’autovettura condotta da uno dei due soggetti denunciati, rinvenendo 8 dosi di cocaina già pronte per lo spaccio.

La successiva perquisizione dell’abitazione della coppia, eseguita con l’ausilio delle unità cinofile, ha permesso di scoprire una pistola calibro 9 mm di fabbricazione turca con 34 cartucce, due pugnali da combattimento, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e sostanze da taglio. Immediata è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Velletri.

L’attività rientra nel più ampio dispositivo di controllo del territorio predisposto dal Comando Provinciale di Roma per il contrasto dei traffici illeciti, a tutela della sicurezza economico-finanziaria.

(Il Faro online)