Seguici su

Cerca nel sito

Sperlonga ancora vittima del maltempo: residenti intrappolati in casa

A Sperlonga le strade adiacenti la Flacca, lato collina, sono impraticabili. L'acqua, alta oltre un metro, sta trasformando le vie in veri e propri fiumi.

Sperlonga – Non si placa l’ondata di maltempo che, da diversi giorni, tiene in ostaggio il sud pontino. Anzi, nelle ultime 48 ore – circa – la dose sembra rincarata.

Nel piccolo Borgo di Sperlonga, le strade adiacenti la Flacca, lato collina, sono impraticabili. L’acqua, alta oltre un metro, sta trasformando vie e piazze in veri e propri fiumi, facendo sì che i residenti non possano uscire, e costringendoli, quindi, a rimanere intrappolati nelle proprie abitazioni.

Già nel 2016, lo ricordiamo, a Sperlonga si era vissuta una situazione non troppo dissimile: un violento temporale aveva spinto i Vigili del Fuoco a soccorrere gli abitanti di Sperlonga tramite un gommone.

In foto: i Vigili del Fuoco a Sperlonga nel 2016

(Il Faro on line)