Seguici su

Cerca nel sito

Street art a Fiumicino, la replica di Urban Wave alla Lega Giovani

"Associare le idee e i valori del progetto a delle mere vetrine elettorali e ad un monopolio della sinistra rende vano tutto ciò che Urban Wave rappresenta"

Fiumicino – “Abbiamo incontrato la Lega Giovani di Fiumicino che ci ha contattati precedentemente per avere informazioni sulla piattaforma Urban Wave. Durante l’incontro hanno avanzato delle proposte, basate unicamente sulla riqualificazione di parti di territorio, e che quindi non rappresentano il fine per cui è nato questo progetto”. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso dalla piattaforma Urban Wave in risposta alle dichiarazioni della Lega Giovani Fiumicino (leggi qui)

“Urban Wave nasce con l’obiettivo di veicolare dei valori non partitici ma necessariamente politici attraverso l’arte. Una ‘onda urbana’ di valori che la piattaforma si è data all’inizio della sua esperienza e che non sono in nessun modo modificabili perché rappresentano il cuore del progetto. Vogliamo riportare nel dibattito pubblico, attraverso la street art, tematiche attuali per creare così uno spazio di dialogo e collaborazione seguendo sempre quei valori su cui ci siamo fondati.

Ci dispiace che un progetto così propositivo come il nostro debba essere svalutato per la propaganda politica di un partito locale che non ne condivide tutti i valori fondanti e l’idea alla base, come apparso evidente durante l’incontro.

La piattaforma nasce con l’idea di unire diverse realtà del territorio, quali associazioni, comitati, partiti politici e singoli cittadini, che vogliono combattere l’indifferenza e la disillusione per far tornare la cittadinanza a sognare e ad agire per un futuro più equo, solidale e vivibile per tutti.

Associare le idee e i valori del progetto a delle mere vetrine elettorali e ad un monopolio della sinistra rende vano tutto ciò che Urban Wave rappresenta“.

(Il Faro online)