Seguici su

Cerca nel sito

“Acqua alta” a Passo della Sentinella, ecco il vero motivo

La mancata pulizia del canale scolmatore a Passo della Sentinella provoca il “tappo” che porta all'esondazione

Fiumicino – Ci hanno messo un’intera mattinata i residenti di Fiumara Grande per dare una sommaria ripulita al canale scolmatore in prossimità di Passo della Sentinella,

Quando c’è la mareggiata, il canale si riempie di acqua ma, trovando la strada ostruita dai rifiuti, una volta arrivato a capienza massima, tracima e “invade” le strade di Fiumara.

“Sia chiaro – affermano i residenti -: non c’è quindi un problema esondazione dovuto alla portata dell’acqua, bensì alla mancata manutenzione del canale scolmatore.

Ogni anno lo puliamo noi, con le nostre forze; quest’anno che non siamo ancora riusciti ad organizzarci, nessuno è intervenuto, nessuno ha pulito, nessun Ente si è fatto carico della manutenzione.

E noi ne paghiamo le conseguenze, in termini pratici – con gli allagamenti – e in termini di immagine del quartiere”.

Peraltro l’immondizia che si accumula, nel canale non è certo portata dai residenti della zona, bensì dal Tevere che sversa in mare e che poi il mare, con le onde, rigetta a terra nell’area di Passo della Sentinella. Rifiuti che andrebbero raccolti periodicamente e differenziati. Ma tutto ciò non accade.

“Chiediamo che venga programmata periodicamente la pulizia del canale scolmatore, primo vero baluardo – se libero da ostruzioni – contro gli allagamenti”.

Il problema adesso è temporaneamente arginato, in quanto il canale è stato liberato; ma l’immondizia è stata solo tolta dall’alveo e sistemata sulle sponde. Una soluzione tampone per l’emergenza, effettuata dagli stessi cittadini, con gli stivali nel fango dalle 8 di stamattina. Ora sarebbe bene che la politica prendesse in mano la situazione e intervenisse. A tutela dell’incolumità dei propri cittadini.