Seguici su

Cerca nel sito

La Vis Artena con l’Anagni per ripartire, Paolacci: “Siamo pronti”

Non vogliono mollare i ragazzi di Campolo. Dopo il pareggio arrivato negli ultimi minuti di domenica, la voglia di vincere resta tanta. Domani con l’Anagni l’obiettivo sono i tre punti

Artena – Domenica negli ultimi minuti di gara con il Portici, la squadra rossoverde si è fatta recuperare nel risultato, sfiorando una vittoria particolarmente desiderata. Con la voglia di rifarsi nella prossima giornata di campionato, l’Artena si appresta a scendere in campo con il Città di Anagni.

Ultima in classifica l’avversaria della 12esima della Serie D, ma con delle buone individualità. Lo dice Marco Paolacci alla vigilia. A poche ore dal match l’ex difensore granitico dell’Albalonga presenta la gara di domani in casa. Stanno risalendo in classifica i ragazzi di Campolo dopo un inizio di campionato in sordina. Il giocatore rossoverde punta sulla forza della squadra e sulla volontà di ripartire, anche contro un avversario ultimo nel Girone che ha tanta voglia di riemergere. Pesa la vittoria non conseguita domenica con il Portici e quindi oggi in campo l’Artena aspetta quella gioia dei tre punti che l’ha sfiorata precedentemente.

Con 14 punti nel raggruppamento sardo – laziale l’Artena scenderà in campo per vincere. Di seguito le parole di Marco Paolacci come indicato dal video diffuso dall’Ufficio Stampa sul sito ufficiale della società:

“L’umore nella squadra è sempre alto. Al di là del rammarico di non aver portato a termine la gara come avremmo voluto con il Portici, dobbiamo pensare che con quello di domenica scorsa abbiamo raggiunto il terzo risultato utile consecutivo senza perdere. La nostra imbattibilità. Stiamo dando continuità al lavoro e dobbiamo ripartire. Dalla prestazione  di Portici dobbiamo farlo. Siamo andati lì giocando una gara difficile. Sapevamo che Portici aveva bisogno di punti per tirarsi fuori dalla zona calda. Abbiamo affrontato la partita nel migliore dei modi. Negli ultimi 5 minuti di recupero invece siamo stati agguantati in pareggio. In settimana abbiamo lavorato bene e siamo con la testa alla partita di domani”. Per quanto riguarda l’Anagni aggiunge: “La classifica dice che i nostri avversari sono ultimi, ma sono delle buone individualità e vengono da sconfitte immeritate. Partita sicuramente non semplice. Loro hanno bisogno di fare punti. Tuttavia sulla loro strada incontreranno un’Artena che ha voglia di riprendersi i punti persi. Abbiamo lavorato bene e stiamo recuperando gli effettivi. Siamo pronti per la gara”.

(Il Faro on line)