Seguici su

Cerca nel sito

Civitavecchia, un metro d’acqua dentro un villa in via di Palma

Tanti gli allagamenti. Interventi dei vigili del fuoco anche per pali e alberi pericolanti

Civitavecchia – I Vigili del Fuoco hanno lavorato ininterrottamente tutta la notte con tre macchine in servizio, più un’idrovora atta allo svuotamento di grandi quantitativi d’acqua (compresa la squadra di specialisti nautici che vista l’emergenza è stata impiegata in ausilio delle squadre terrestri). La maggior parte degli interventi sono stati espletati fra Civitavecchia e Santa Marinella e hanno riguardato allagamenti di abitazioni, cantine, alberi e pali pericolanti.

Le criticità maggiori a Civitavecchia si sono registrate fra le zone S. Liborio, via delle Vigne e S. Lucia dove, in via di Palma, nella taverna ampia circa 400 mt quadri di una villa di 3 piani l’acqua aveva superato il metro di altezza.

In tutte le circostanze descritte i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza le varie aree e siti impedendo agli eventi accaduti di mettere in pericolo persone e animali e di arrecare ulteriori danni alle varie strutture.

Superlavoro per i pompieri, che vista l’emergenza hanno fatto turni di 24 ore continuativi, senza pause.