Seguici su

Cerca nel sito

La minoranza chiede al Sindaco di Ardea un consiglio di urgenza

La richiesta di convocazione del consiglio comunale si prefigge di deliberare la proposta formulata dai consiglieri di minoranza sulla questione di Roncigliano

Ardea – A seguito del comunicato stampa del PD di Ardea e Pomezia a firma dei rispettivi consiglieri comunali, Alessandro Mari (Ardea), Stefano Mengozzi e Paolo Zanin (Pomezia), apparso sui giornali locali e che aveva come tematica centrale la diatriba in atto sulla riapertura o meno della discarica di Roncigliano (Albano) e nel quale, gli stessi polemizzavano nei confronti del centrodestra accusandolo di strumentalizzare a fini elettorali tale problematica, la risposta di consiglieri di Ardea, non si è fatta attendere.

In un comunicato stampa congiunto, i consiglieri Maurice Montesi, Edelvais Ludovici e Riccardo Iotti (FdI); Luana Ludovici (Lega); Massimiliano Giordani e Anna Maria Tarantino (Cambiamo); Franco Marcucci (ClGpA); Raffaella Neocliti (Misto); hanno voluto puntualizzare la loro posizione in merito alla discarica di Albano ed hanno protocollato in data odierna presso il Comune di Ardea una loro richiesta che tende a far luce in merito all’iter che l’Amministrazione Locale  ha messo in atto riguardo la vicenda della discarica su indicata e più esattamente, per bloccarne la sua riapertura.

“E’ necessario comprendere come non ci debba essere una bandierina politica dietro a queste battaglie – si legge nel comunicato che prosegue -. E’ ovvio che ci troviamo tutti d’accordo con i consiglieri comunali del Pd, alzi la mano chi non lo è. E’ meno ovvio però leggere le loro strumentalizzazioni rilevando che c’è chi è migliore degli altri. Se loro vogliono metterla sul piano politico, allora ci troviamo costretti a dire che il centrodestra già si è mosso in Regione cercando di capire come stanno le cose”.

L’appunto sopra riportato dei consiglieri di minoranza di Ardea, firmatari del comunicato qui pubblicato, fa riferimento alla frase rilasciata dai consiglieri del PD di Ardea e Pomezia che di seguito riportiamo per una più chiara lettura dei fatti: In questa vicenda – riferito al problema della discarica di Roncigliano (Albano) –  c’è chi si sta battendo con competenza contro la riapertura dell’impianto, come il comune di Albano, e chi, come la destra, invece trova l’occasione per spargere sui giornali polemiche strumentali per cercare di raccogliere qualche voto“.

“Che l’amministrazione comunale di Ardea sia particolarmente lenta – conclude il comunicato  stampa – è una seconda ovvietà. Ormai siamo abituati a tempi lunghi, da bradipo, del sindaco Savarese e della sua giunta. Savarese si svegli e segua l’esempio di chi già ha fatto qualcosa di concreto. Per tale motivo oggi stesso il centrodestra di Ardea ha protocollato la richiesta urgente di convocazione consiglio comunale proponendo un OdG ed una proposta di delibera sulla questione Roncigliano” (clicca qui).

(Il Faro online)