Seguici su

Cerca nel sito

Torvaianica, Pio Schiano Moriello compie 100 anni: è il marinaio meno giovane d’Italia

Pio Schiano Moriello festeggiato da amici, parenti e autorità. Persino un libro dedicato alla sua vita: "Correnti costiere" di Claudia Montano

Torvaianica – Il mondo della marineria è in festa: Pio Schiano Moriello, classe 1919, ha compiuto 100 anni. E’ il marinaio di salvataggio meno giovane d’Italia, orgoglioso di essere stato anche effettivo nella Marina Militare come sommergibilista.

Torvaianica

E’ un primato non solo nazionale ma addirittura continentale: Pio Schiano Moriello è, infatti, il Marinaio di Salvataggio più longevo d’Europa. E’ stato festeggiato stamattina nel ristorante di Torvaianica fondato da lui stesso e condotto da uno dei suoi sei figli. E l’occasione è stata felice anche per presentare un libro a lui dedicato. «Correnti Costiere. Pio Schiano Moriello Storia di un Marinaio di Salvataggio», scritto da Claudia Montano, ripercorre i 100 anni di vita del bagnino sommergibilista del litorale romano. Dal 1919 e sino ai nostri giorni: racconti di mare, di famiglia, di guerra e cronache del tempo, di successi sportivi ed imprenditoriali del recordman di salvataggi in mare e di traversate con il pattino in solitaria, l’ultima compiuta all’età di 91 anni. I migliaia di salvataggi effettuati nella sua lunga carriera sono stati tutti effettuati nelle acque del mare romano.

Si tratta di una singolare monografia, impreziosita da uno straordinario patrimonio fotografico d’epoca inedito che riserva inaspettati colpi di scena sulla leggendaria vita del protagonista. Nato il 19 novembre 1919 nella umile capanna di pescatori sulla spiaggia di Ostia da papà Giuseppe e mamma Celeste, Pio era il quarto di sette figli. Nicola, più grande di lui di otto anni, è  scomparso anche lui ultracentenario.

Pio Schiano Moriello con l’autrice del libro, Claudia Montano

La sala del ristorante era affollata in ogni ordine di posti. E non potevano mancare i numerosi familiari: c’erano quasi tutti i parenti che sono cinque figli (il sesto è deceduto), dodici nipoti e dodici pronipoti.

Sul tavolo le gigantografie che illustrano alcuni dei momenti salienti della vita di Pio Schiano Moriello

Presente anche l’amministrazione locale, intervenuta con la vicesindaco Simona Morcellini: “Ricordo Pio fin da quando ero bambina, sempre intento a guardare il mare – ha sottolineato – Pio ha fatto del mare il suo lavoro, la sua passione, la sua vita; ha dedicato a Torvaianica gran parte della sua storia e ci ricorda che le acque che bagnano la nostra terra sono una risorsa da conservare e valorizzare con ogni mezzo”.

Commozione e orgoglio per il festeggiato. Ma non chiamatelo vecchio perchè ai remi, sul pattino, ancora oggi ha pochi rivali.