Seguici su

Cerca nel sito

I bambini del Da Vinci piantano 24 alberi al Laghetto dell’Eur

I ciliegi andranno ad abbellire la Passeggiata del Giappone

Roma – Ventiquattro ciliegi giapponesi da fiore, che a marzo regaleranno ai romani la tipica fioritura, sono stati piantati nella mattinata di oggi, 21 novembre, al Parco centrale del Lago dell’Eur per celebrare la Giornata Nazionale degli Alberi. Alla piantumazione dei ciliegi, alti 2 metri e mezzo e con un tronco dalla circonferenza di 25-30 cm, hanno partecipato i bambini dell’istituto comprensivo Leonardo Da Vinci che, date le piogge di questi giorni, si sono divertiti lavorando tra l’erba fangosa con palette, terriccio e galosce.

I ciliegi andranno ad abbellire la Passeggiata del Giappone, che sarà ulteriormente riqualificata anche con un intervento di rifacimento dei vialetti, con il primo dei tre lotti previsti entro la fine del 2019 per un impegno di spesa di 105.000 euro. Organizzatore dell’evento, Eur Spa, proprietaria del Parco, con la collaborazione attiva del Municipio IX Eur. “La Passeggiata del Giappone – ha detto all’Agenzia Dire il presidente di Eur Spa, Alberto Sasso – fa parte di un progetto di fratellanza fra il nostro e il Paese del Sol Levante nato nel lontano 1959, anno in cui sono stati piantati i ciliegi donati dalla città di Tokyo in segno di amicizia tra i due Paesi. Ho voluto coinvolgere questi ragazzi nella piantumazione dando loro anche un diploma, per sensibilizzarli al tema ambientale, nella giornata dedicata. Noi abbiamo un patrimonio veramente cospicuo, si tratta di circa 70 ettari di parchi che hanno un valore ambientale enorme. All’Eur abbiamo veramente un patrimonio verde inestimabile, è fondamentale quindi portare avanti questa politica di manutenzione e incentivazione”, conclude.

(Il Faro online)