Seguici su

Cerca nel sito

Alitalia, De Vecchis: “La soluzione della crisi non la pagheranno i lavoratori”

Il Senatore della Lega: "Ecco riaffiorare possibili scenari che denotato una imbarazzante assenza di strategia".

Fiumicino – “Le parole del ministro Patuanelli che denunciano l’assenza di una “soluzione di mercato” per Alitalia sono drammatiche ma le soluzioni individuate dal governo per sbloccare la situazione lo sarebbero ancor di più”. Così il senatore della Lega William De Vecchis, vicepresidente della commissione Lavoro a Palazzo Madama.

“Dopo il fallimento di cordate, dopo ben sette proroghe, dopo un ignobile teatrino tutto sulle spalle dei lavoratori coinvolti, ora ecco riaffiorare possibili scenari che denotato una imbarazzante assenza di strategia: si riparla di Alitalia “alleggerita”, risanata, da rendere cioè interessante a nuove cordate e a capitale straniero.

No a tutto questo, no a spezzatini, no a esuberi di massa: la crisi della compagnia non la pagheranno i suoi lavoratori, la Lega non lo permetterà”.