Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, la pioggia mette k.o. le strade. Montesi: “Manutenzione assente”

Il consigliere presenta un esposto al Dirigente dell'Ufficio Tecnico comunale di Ardea e al Comandante della Polizia Locale per lavori eseguiti "in spregio alle leggi vigenti"

Ardea – “In questi giorni abbiamo assistito a numerosi allagamenti delle strade di tutto il territorio (leggi qui) che hanno provocato innumerevoli buche a causa dello stagnarsi dell’acqua creando un pericolo per la pubblica incolumità, alcuni cittadini mi hanno mandato delle foto ed abbiamo constatato che la causa di ciò è dovuta dall’assenza di manutenzione delle cunette aperte e chiuse con tubazioni relative al raccoglimento e allo smaltimento dell’acqua piovana”.

E’ quanto si legge in una nota diffusa dal consigliere comunale Maurice Montesi, che precisa: “Ho riscontrato che le cunette di raccolta delle acque e le tubazioni erano colme di terra e di rifiuti e di conseguenza non svolgevano affatto il loro lavoro”.

“Inoltre ho constatato che nonostante i miei numerosi esposti in passato relativi al ripristino del manto stradale a seguito degli scavi per le utenze di luce, acqua, gas e telefonia, che hanno costrette le ditte appaltatrici al rifacimento di numerose carreggiate, le ditte appaltatrici continuano a ripristinare gli scavi in spregio alle leggi vigenti, asfaltando solamente strisce di carreggiate di pochi centimetri anziché l’intera carreggiata come prevede il regolamento comunale degli scavi e rinterri”, conclude il consigliere comunale, presentando un esposto al Dirigente dell’Ufficio Tecnico comunale di Ardea e al Comandante della Polizia Locale.

(Il Faro online)