Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sabaudia, ai blocchi di partenza la 3a edizione de “Alla ricerca dei tesori della natura”

“Alla ricerca dei Tesori della Natura”, è un percorso ludico-didattico volto a far scoprire e apprezzare agli alunni le meraviglie del Basso Lazio.

Sabaudia – Un progetto che ha a cuore la conoscenza e valorizzazione del territorio non può non trovare accoglimento e proseguire nel tempo. Ed è così che il format “Alla ricerca dei Tesori della natura” si prepara al nuovo debutto con la sua terza edizione, quest’anno declinata sul tema del rispetto dell’ambiente.

Nella mattinata odierna, presso l’auditorium del Parco Nazionale del Circeo a Sabaudia, si è tenuta la presentazione ufficiale, che ha decretato l’inizio di un nuovo ed entusiasmante viaggio che coinvolgerà, come sempre, gli Istituti comprensivi della provincia di Latina e Frosinone, con riferimento alle scuole primarie e secondarie di primo grado.

Alla presentazione hanno partecipato il sindaco di Sabaudia Giada Gervasi, il sindaco di Maenza Claudio Sperduti, in rappresentanza dell’assessore regionale ad Ambiente e Filiera del Cibo Enrica Onorati, la consigliera della Provincia Rita Palombi, in rappresentanza del Presidente Medici, la consigliera del Direttivo del Parco Nazionale del Circeo Daniela Iozzino, in rappresentanza del Presidente Ricciardi e del Direttore Cassola, Alberto Reggiani ideatore e realizzatore del progetto e Alessandro Panigutti, direttore di Latina Editoriale Oggi. Presenti anche altre autorità militari e civili e gli sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa.

In questa nuova edizione, l’esploratore Enea e il suo fido cagnolino Orazio condurranno gli alunni “Alla ricerca dei Tesori della Natura”, all’interno di un percorso ludico-didattico volto a far scoprire ed apprezzare le meraviglie del Basso Lazio, un percorso che saprà incuriosire e divertire gli alunni coinvolti lasciando loro il gusto di apprendere attraverso il gioco della figurina. Non semplici nozioni da memorizzare tra i banchi di scuola, dunque, bensì tante storie affascinanti che permetteranno loro di intraprendere un itinerario illustrato e fotografico dedicato alla conoscenza dei paesaggi, della flora e della fauna che contraddistinguono gli incantevoli scenari delle province di Latina e Frosinone, due terre che hanno ancora molto da raccontare a vecchie e nuove generazioni.

Il progetto

“Alla ricerca dei Tesori della Natura. Le meraviglie del basso Lazio” è un format ideato e realizzato dalla ESSECI Cooperativa Editoriale in collaborazione con Latina Editoriale Oggi e Ciociaria Editoriale Oggi e si inserisce nel più ampio progetto SIT – Scuola Informazione Territorio. Scopo ultimo è quello di valorizzare e potenziare la conoscenza del territorio da parte dei piccoli studenti portandoli ad un rapporto più consapevole e autentico con tutto ciò che circonda la loro vita. In particolare, durante i cinque mesi di viaggio insieme, si trasferiranno ai bambini e ragazzi coinvolti nell’iniziativa quelle “pillole” di conoscenza che rappresentano il cuore e l’obiettivo finale di un progetto didattico che, in questa edizione, vuole essere anche veicolo di importanti messaggi all’insegna dell’ecologia e del rispetto per l’ambiente.

Per le sue caratteristiche e per gli obiettivi prefissati, la terza edizione del progetto “Alla ricerca dei Tesori della Natura” ha ottenuto il Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, della Provincia di Latina, del Comune di Sabaudia, dell’Ente Parco Nazionale del Circeo, della Confcommercio Lazio Sud, nonché il supporto da parte di sponsor che hanno creduto nella forza educativa del progetto: Banca Popolare di Fondi, Maxibon Motta, Conad, Solac, Miami Beach, Dimensione Ufficio e Clinica Odontoiatrica Le Torri.

(Il Faro on line)