Seguici su

Cerca nel sito

Attacchi omofobi a Formia, denunciati un uomo e una donna

I Carabinieri di Formia sono riusciti a risalire all'identità dei due, grazie al supporto delle telecamere di videosorveglianza.

Formia – L’amore te lo scegli, i vicini no. È la storia di una coppia gay di Formia, che convive felicemente insieme da 18 anni, ma che, ormai da anni, venivano ripetutamente offesi e derisi con una serie di attacchi omofobi che, alla fine, li hanno convinti a denunciare sui social e alle forze dell’ordine la situazione che stavano vivendo (Leggi qui).

Così, ieri è scattata la denuncia, per violenza privata, molestie e danneggiamento, nei confronti dei vicini, un uomo e una donna di 65 anni, che, pare, senza un motivo particolare, avevano cominciato a prendere di mira la coppia.

Un comportamento, da parte dei due anziani, inspiegabile, che, secondo quanto denunciato, andrebbe dalle “semplici” offese verbali a quelle fisiche, dalle scritte offensive al lancio delle pietre contro l’abitazione della coppia.

Le indagini

Dopo la denuncia, i carabinieri della stazione di Formia hanno avviato le indagini che, anche grazie al supporto delle telecamere di videosorveglianza, sono riusciti a risalire all’identità degli autori delle scritte offensive e delle molestie. Immagini che, non solo hanno confermato la tesi dei denuncianti, ma che sono diventate una prova inconfutabile dell’accaduto.

Ora, dopo il deferimento, una dettagliata informativa è stata inoltrata al Tribunale di Cassino, che, ora, dovrà pronunciarsi sull’atteggiamento, a quanto pare immotivato, portato avanti dai due 65enni.

(Il Faro on line)