Seguici su

Cerca nel sito

La Roma piega il Verona, al Bentegodi finisce 1-3

In rete Kluivert, Perotti (rigore) e Mhkitaryan. In classifica la squadra di Fonseca sale a 28 punti

Più informazioni su

Verona - La Roma tiene il passo delle prime, vincendo al Bentegodi 3-1 contro il Verona, successo che le consente di mantenere il quarto posto in classifica. Nel primo tempo giallorossi in vantaggio con Kluivert al 17’, 4 minuti più tardi il pareggio di Faraoni.

Allo scadere della prima frazione di gioco, Perotti su rigore riporta avanti la squadra capitolina. Al 92’ la terza rete ad opera di Mhkitaryan. In classifica la squadra di Fonseca sale a 28 punti, ferma a 18 la formazione scaligera.

Così in campo

Juric schiera i suoi con un 3-4-2-1: Silvestri; Rrahmani, Gunter, Bocchetti; Faraoni, Amrabat, Pessina (70' Veloso), Lazovic; Zaccagni (80' Pazzini), Verre (65' Salcedo); Di Carmine.

Fonseca replica con un 4-2-3-1: Pau Lopez; Santon, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Under (67' Mkhitaryan), Pellegrini, Kluivert (35' Perotti); Dzeko. (86' Fazio).

Il match

Al 17' del primo tempo l'imbucata di Pellegrini è straordinaria, la velocità di Kluivert fa il resto, poi Silvestri non è impeccabile e i giallorossi passano in vantaggio già nei primi minuti di gioco.

LEGGI ANCHE Verona vs Roma, le pagelle de Il Faro online Smalling carismatico, Dzeko stanco ma presente

Il Verona non di disunisce e arriva quasi immediatamente il pareggio.

Bello il suggerimento di Zaccagni, Kolarov si accentra dimenticando Faraoni che di testa batte Pau Lopez.

Var protagonista per 5 minuti: Lazovic mette in mezzo e Faraoni raddoppia, Guida annulla per un fuorigioco millimetrico dell'esterno slavo.

Pellegrini verticalizza premiando il movimento di Dzeko, Gunter legge male e il rigore è solare. Sul dischetto va Perotti che inchioda Silvestri.

Nella ripresa il Verona cerca il pareggio ma nel finale Mkhitaryan di sinistro realizza il tris giallorosso che chiude il match.

(Il Faro online)

Più informazioni su