Seguici su

Cerca nel sito

Crisi Alitalia, da Palazzo Chigi un decreto ad hoc per un prestito ponte

Il decreto legge "introduce misure urgenti per assicurare la continuità del servizio svolto da 'Alitalia – Società Aerea Italiana S.p.a.' e 'Alitalia Cityliner S.p.a.', entrambe in amministrazione straordinaria

Roma – Via libera dal Consiglio dei ministri al decreto legge ad hoc per il prestito ponte ad Alitalia. Lo riferiscono fonti di governo.

Il decreto legge approvato dal Consiglio dei ministri, riferisce il comunicato finale, “introduce misure urgenti per assicurare la continuità del servizio svolto da ‘Alitalia – Società Aerea Italiana S.p.a.’ e ‘Alitalia Cityliner S.p.a.’, entrambe in amministrazione straordinaria.

Al fine di consentire l’espletamento, entro il 31 maggio 2020, delle procedure per il trasferimento dei complessi aziendali facenti capo al gruppo Alitalia in amministrazione straordinaria, con il decreto si conferma, nell’anno 2019, il finanziamento a titolo oneroso di 400 milioni di euro già previsto dal decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124 (il cosiddetto decreto fiscale)”.

(Il Faro online)