Seguici su

Cerca nel sito

Domani al via gli Europei in vasca corta, Paltrinieri: “Condizioni ottimali per fare bene”

Alla vigilia dell’inizio della rassegna continentale invernale parla il campione olimpico dei 1500. Importante la prima gara della stagione. Ritorno in Nazionale per Marco Orsi e Martina Caramignoli. Domani la prima giornata

Glasgow – Scozia terra di eroi impavidi, fantasmi, leggende e miti dalle grandi gesta: insomma patria d’emozioni forti. Numerose ce ne saranno da domani mercoledì 4 a domenica 8 dicembre al Tollcross International Swimming Centre che sarà il palcoscenico dei 20esimi Campionati Europei di nuoto, a Glasgow.

In gara 540 atleti in rappresentanza di 49 nazioni. La Nazionale italiana sarà al via con quarantuno atleti, tra cui i campioni di tutto Gregorio Paltrinieri e Federica Pellegrini che trascineranno tanti giovani, alcuni già rampanti come Benedetta Pilato, Ilaria Cusinato, Thomas Ceccon e Nicolò Martinenghi, ed altri pronti a sbocciare, come Costanza Cocconcelli, Lorenzo Mora, Giovanni Izzo e Leonardo Deplano; rientrano in azzurro, con entusiasmo, carica e motivazioni al massimo, Silvia Di Pietro, Marco Orsi e Martina Caramignoli. Senza dimenticare ovviamente la regina del mezzofondo Simona Quadarella, che proprio in Scozia agli Europei in vasca lunga del 2018, vinse l’oro nei 400, 800 e 1500 stile libero e Gabriele Detti. L’Italnuoto ha conquistato 188 medaglie continentali (61-62-65), diciassette (5-7-5) nell’ultima edizione di Copenhagen 2017: si possono sognare le 200 e grandi obiettivi nella terra delle leggende.

Le gare su Raisport

Le gare saranno trasmesse su Rai Sport e seguiranno la seguente programmazione: ore 9.30 batterie, ore 17.00 semifinali e finali (+1 ora in Italia). Batterie e finali potranno essere seguite anche in streaming su Rai Play. Primi azzurri in gara Matteo Rivolta, Piero Codia e Alberto Razzetti nelle batterie dei 100 farfalla.

Le dichiarazioni dei protagonisti

Cesare Butini

Il punto del direttore tecnico Cesare Butini. “Ci troviamo a ridosso dei Campionati Europei in vasca corta, dove ci presentiamo con una squadra che sarà sicura protagonista. Siamo a Glasgow per dare il massimo impegno, proseguendo nella tradizione che vede la nostra rappresentativa, ormai da anni, tra le leader del panorama continentale. Saranno cinque giorni di competizioni ad alta intensità dove spero ci sarà spazio, oltre che per i nostri atleti più blasonati, anche per i tanti giovani qui presenti con grande entusiasmo e voglia d’emergere. L’appuntamento europeo rappresenta anche il trampolino di lancio verso i Campionati Italiani di metà dicembre, che rappresentano il primo appuntamento utile per conquistare il pass olimpico”.

Detti e Paltrinieri

Le parole di Gregorio Paltrinieri. “Sono molto curioso perché sarà un vero test per me, essendo la prima gara stagionale: voglio capire a che punto sto. Certamente questa è una tappa d’avvicinamento di una stagione che avrà tante tappe per me e che culminerà con i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Gli Europei in vasca lunga dello scorso anno a Glasgow non andarono molto bene a causa di qualche problema di salute ma la piscina è molto bella: le condizioni sono ottimali”.

Il campione di Carpi ha poi preso parte nella tarda mattinata di oggi alla conferenza stampa di presentazione dei Campionati Europei nella sala stampa del Tollcross International Swimming Centre. Insieme a SuperGreg il fuoriclasse russo Kliment Kolesnikov, il francese Florent Manadou e la britannica Siobhan O’Connor.

Rinunce. Nel corso della riunione tecnica, tenutasi nell’antivigilia degli Europei di Glasgow il direttore tecnico Cesare Butini ha formalizzato le rinunce di Arianna Castiglioni e Nicolò Martinenghi ai 200 rana, di Thomas Ceccon e Simone Sabbioni ai 200 dorso e di Alberto Razzetti ai 50 farfalla.

SQUADRA NAZIONALE E ISCRIZIONI GARA INDIVIDUALI (92)

Federica Pellegrini

Santo Yukio Condorelli (Aurelia Nuoto) 100 stile libero

Manuel Frigo (Team Veneto) 100 stile libero

Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 50 e 100 stile libero

Filippo Megli (Carabinieri/RN Florentia) 200 stile libero

Gabriele Detti (Esercito/In Sport Rane Rosse) 400 e 1500 stile libero

Marco De Tullio (Fiamme Oro/Sport Project) 400 stile libero

Gregorio Paltrinieri (Coopernuoto/Fiamme Oro) 1500 stile libero

Domenico Acerenza (Fiamme Oro/Canottieri Napoli) 1500 stile libero

Stefano Ballo (Team Limit) 200 e 400 stile libero

Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport) 50 e 100 dorso, 100 e 200 misti, 50 farfalla, 100 stile libero

Simone Sabbioni (Esercito/Swim Pro SS9) 50 e 100 dorso

Matteo Restivo (Carabinieri/RN Florentia) 100 e 200 dorso

Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) 50 e 100 rana

Nicolò Martinenghi (Fiamme Oro/NC Brebbia) 50 e 100 rana

Piero Codia (Esercito/CC Aniene) 50 e 100 farfalla

Federico Bocchia (In Sport Rane Rosse) 50 stile libero

Lorenzo Mora (Amici Nuoto VVFF Modena) 50, 100 e 200 dorso

Matteo Rivolta (Fiamme Oro/CC Aniene) 50 e 100 farfalla

Lorenzo Tarocchi (CC Aniene) 200 e 400 misti

Leonardo Deplano (CC Aniene) 50 stile libero

Matteo Ciampi (Esercito) 200 e 400 stile libero

Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport/Fiamme Gialle) 100 e 200 misti, 100 e 200 farfalla

Marco Orsi (Uisp Bo/Fiamme Oro) 100 misti

Mattia Zuin (Fiamme Oro/Nottoli Nuoto) 200 stile libero

Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto) 100 misti, 50 stile libero

 

Federica Pellegrini (CC Aniene) 50, 100, 200 e 400 stile libero

Simona Quadarella (CC Aniene) 400 e 800 stile libero

Margherita Panziera (CC Aniene/Fiamme Oro) 100 e 200 dorso, 200 stile libero

Benedetta Pilato (CC Aniene) 50 e 100 rana

Martina Carraro (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) 50, 100 e 200 rana

Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika) 50 e 100 rana

Elena Di Liddo (CC Aniene/Carabinieri) 50 e 100 farfalla, 50 dorso

Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) 50, 100 e 200 farfalla

Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto) 100, 200 e 400 misti, 200 farfalla

Giulia Gabbrielleschi (Nuotatori Pistoiesi/Fiamme Oro) 400 e 800 stile libero

Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse) 100 e 200 rana

Martina Caramignoli (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto) 400 e 800 stile libero

Costanza Cocconcelli (Azzurra 91) 50 e 100 dorso, 100 e 200 misti, 50 stile libero

Anna Pirovano (Fiamme Azzurre/In Sport Rane Rosse) 200 farfalla, 200 misti, 200 rana

Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene) 50 e 100 dorso

Silvia Di Pietro (Carabinieri/CC Aniene) 50 e 100 farfalla, 50 e 100 stile libero

Calendario, orario (+1 in Italia), programma gare con gli azzurri e riferimenti cronometrici

Mercoledì 4 dicembre/Batterie dalle 9.30

100 farfalla mas

RI 49”54 di Matteo Rivolta del 12/08/2017 a Eindhoven

Matteo Rivolta

Piero Codia pp 49”96 del 14/12/2017 a Copenhagen

Alberto Razzetti pp 51”44 del 19/03/2019 a Riccione

50 rana fem

RI 29”41 di Benedetta Pilato del 08/11/2019 a Genova

Benedetta Pilato

Martina Carraro pp 29”59 del 12/12/2018 a Hangzhou

Arianna Castiglioni pp 29”71 del 23/12/2019 a Londra

50 rana mas

RE-RI 25”62 di Fabio Scozzoli del 13/12/2017 a Copenhagen

Fabio Scozzoli

Nicolò Martinenghi pp 26”03 del 15/12/2018 a Hangzhou

400 misti fem

RI 4’26”06 di Alessia Filippi del 14/12/2008 a Rijeka

Migliore prestazione in tessuto 4’27”88 di Ilaria Cusinato del 11/12/2018 a Hangzhou

Ilaria Cusinato

400 stile libero mas

RI 3’36”63 di Gabriele Detti del 07/04/2019 a Riccione

Gabriele Detti

Matteo Ciampi pp 3’39”64 del 09/11/2019 a Genova

Marco De Tullio pp 3’41”38 del 16/11/2019 a Massarosa

Stefano Ballo pp  3’43”83 del 09/11/2019 a Genova

100 dorso fem

RI 57”35 di Elena Gemo del 12/12/2008 a Rijeka

Migliore prestazione in tessuto 57”47 di Margherita Panziera del 24/11/2019 a Londra

Margherita Panziera

Costanza Cocconcelli pp 59”05 del 11/11/2018 a Genova

Silvia Scalia pp 57”56 del 01/12/2018 a Riccione

200 dorso mas

RI 1’50”45 di Lorenzo Mora del 08/11/2019 a Genova

Lorenzo Mora

Matteo Restivo pp 1’51”58 del 16/12/2018 a Hangzhou

4×50 stile libero mas

RI 1’22”90 di Condorelli, Vergani, Zazzeri, Miressi del 14/12/2018 a Hangzhou

800 stile libero fem

RI 8’04”53 di Alessia Filippi del 12/12/2008 Rijeka

Migliore prestazione in tessuto 8’08”03 di Simona Quadarella del 13/12/2018 a Hangzhou

Simona Quadarella

Martina Caramignoli pp 8’15”73 del 09/11/2019 a Genova

Giulia Gabbrielleschi pp 8’23”43 del 30/12/2018 a Riccione

Semifinali e finali dalle 17.00

50 rana semi mas

50 rana semi fem

200 dorso mas

400 misti fem

400 stile libero mas

100 dorso semi fem

100 farfalla semi mas

50 rana fem

50 rana mas

4×50 stile libero mas

Giovedì 5 dicembre/Batterie dalle 9.30

200 stile libero mas

RI 1’41”65 di Filippo Magnini del 13/12/2009 a Istanbul

Migliore prestazione in tessuto 1’42”54 di Filippo Magnini del 10/12/2006 ad Helsinki

Stefano Ballo pp 1’44”18 del 08/11/2019 a Genova

Matteo Ciampi pp 1’43”72 del 08/11/2019 a Genova

Filippo Megli pp 1’42”62 del 14/12/2018 a Hangzhou

Mattia Zuin pp 1’44”25 del 16/12/2019 a Massarosa

50 farfalla fem

RI 25”22 di Silvia Di Pietro del 03/12/2015 a Netanyva

Silvia Di Pietro

Ilaria Bianchi pp 25”62 del 11/08/2013 a Berlino

Elena Di Liddo pp 25”66 del 13/12/2018 a Hangzhou

200 rana mas

RI 2’03”80 di Edoardo Giorgetti del 18/12/2009 a Manchester

Migliore prestazione in tessuto 2’05”82 di Paolo Bossini del 16/12/2007 a Debrecen

Nessun italiano in gara

100 stile libero fem

RI 52”10 di Federica Pellegrini del 07/04/2019 a Riccione

Federica Pellegrini

Silvia Di Pietro pp 53”08 del 07/04/2019 a Riccione

100 dorso mas

RI 49”68 di Simone Sabbioni del 15/12/2017 a Copenhagen

Simone Sabbioni

Thomas Ceccon pp 50”80 del 30/11/2018 a Riccione

Lorenzo Mora pp 50”58 del 09/11/2019 a Genova

Matteo Restivo pp 51”92 del 07/04/2019 a Riccione

100 misti fem

RI 59”56 di Francesca Segat del 29/11/2008 a Genova

Migliore prestazione in tessuto 59”76 di Ilaria Cusinato del 13/12/2018 a Hangzhou

Ilaria Cusinato

Costanza Cocconcelli pp 1’00”04 del 08/11/2019 a Genova

400 misti mas

RI 4’01”71 di Luca Marin del 08/12/2006 ad Helsinki

Lorenzo Tarocchi pp 4’06”90 del 30/11/2018 a Riccione

4×50 mista mixed

RI 1’37”90 di Bonacchi, Scozzoli, Di Pietro, Ferraioli del 04/12/2014 a Doha

1500 stile libero mas

RE-RI 14’08”06 di Gregorio Paltrinieri del 04/12/2015 a Netanya

Gregorio Paltrinieri

Domenico Acerenza pp 14’33”89 del 15/12/2018 a Hangzhou

Gabriele Detti pp 14’18”00 del 04/12/2015 a Netanya

Semifinali e finali dalle 17.00

50 farfalla semi fem

200 stile libero mas

200 rana mas

100 stile libero semi fem

400 misti mas

100 dorso fem

100 dorso semi mas

100 misti fem

100 farfalla mas

800 stile libero fem

50 farfalla fem

4×50 mista mixed

Venerdì 6 dicembre/Batterie dalle 9.30

100 rana fem

RI 1’04”11 di Martina Carraro del 24/11/2019 a Londra

Martina Carraro

Arianna Castiglioni pp 1’04”43 del 24/11/2019 a Londra

Benedetta Pilato pp 1’05”40 del 09/11/2019 a Genova

50 stile libero mas

RI 20”69 di Marco Orsi del 05/12/2014 a Doha

Federico Bocchia pp 21”22 del 08/11/2019 a Genova

Leonardo Deplano pp 21”77 del 18/03/2019 a Riccione

Giovanni Izzo pp 21”58 del 20/03/2017 a Riccone

Alessandro Miressi pp 21”49 del 23/12/2018 a Torino

200 dorso fem

RI 2’01”56 di Margherita Panziera del 30/11/2018 a Riccione

Margherita Panziera

100 rana mas

RI 56”15 di Fabio Scozzoli del 16/12/2017 a Copenhagen

Fabio Scozzoli

Nicolò Martinenghi pp 57”05 del 06/10/2019 a Indianapolis

200 farfalla fem

RI 2’04”22 di Ilaria Bianchi del 15/12/2017 a Copenhagen

Ilaria Bianchi

Ilaria Cusinato pp 2’07”84 del 02/12/2017 a Riccione

Anna Pirovano pp 2’06”20 del 08/11/2019 a Genova

200 misti mas

RI 1’53”26 di Thomas Ceccon del 01/12/2018 a Riccione

Thomas Ceccon

Alberto Razzetti pp 1’54”58 del 08/11/2019 a Genova

Lorenzo Tarocchi pp 1’57”79 del 01/12/2018 a Riccione

4×50 stile libero fem

RI 1’35”61 di Di Pietro, Ferraioli, Pezzato, Pellegrini del 11/12/2016 a Windsor

Semifinali e finali dalle 17.00

50 stile libero semi mas

100 stile libero fem

100 rana semi mas

200 dorso fem

200 misti mas

200 farfalla fem

100 rana semi fem

100 dorso mas

100 misti fem

1500 stile libero mas

50 stile libero mas

4×50 stile libero fem

Sabato 7 dicembre/Batterie dalle 9.30

50 farfalla mas

RI 22”76 di Piero Codia del 14/12/2018 a Hangzhou

Piero Codia

Thomas Ceccon pp 23”05 del 02/11/2019 a Bolzano

Matteo Rivolta pp 22”79 del 14/12/2018 a Hangzhou

50 dorso fem

RI 26”61 di Silvia Scalia del 23/11/2019 a Londra

Silvia Scalia

Costanza Cocconcelli pp 27”08 del 30/11/2018 a Riccione

Elena Di Liddo pp 26”79 del 23/11/2019 a Londra

100 stile libero mas

RI 46”04 di Marco Orsi del 19/04/2015 a Riccione

Thomas Ceccon pp 47”35 del 27/10/2019 a Rosà

Santo Yukio Condorelli pp 46”76 del 11/12/2018 Hangzhou

Manuel Frigo pp 48”19 del 30/11/2018 a Riccione

Alessandro Miressi pp 46”84 del 09/04/2017 a Riccione

200 stile libero fem

RI 1’51”17 di Federica Pellegrini del 13/12/2019 a Istanbul

Federica Pellegrini

Margherita Panziera pp 1’56”71 del 15/12/2018 a Hangzhou

100 farfalla fem

RI 56”06 di Elena Di Liddo del 15/12/2018 a Hangzhou

Elena Di Liddo

Ilaria Bianchi pp 56”13 del 16/12/2012 Istanbul

Silvia Di Pietro pp 56”63 del 06/05/2015 a Netanya

100 misti mas

RI 51”03 di Marco Orsi del 14/12/2018 a Hangzhou

Marco Orsi

Thomas Ceccon pp 52”79 del 02/11/2019 a Bolzano

Giovanni Izzo pp 52”82 del 17/11/2019 a Parma

Alberto Razzetti pp 53”09 del 17/02/2019 a Genova

200 misti fem

RI 2’06”17 di Ilaria Cusinato del 15/12/2018 a Hangzhou

Ilaria Cusinato

Costanza Cocconcelli pp 2’10”32 del 23/03/2018 a Riccione

Anna Pirovano pp 2’08”97 del 30/11/2018 a Riccione

4×50 stile libero mixed

RI 1’29”22 di Dotto, Orsi, Di Pietro, Ferraioli del 06/12/2014 a Doha

Semifinali e finali dalle 17.00

50 dorso semi fem

50 farfalla semi mas

100 rana fem

100 stile libero semi mas

200 misti fem

100 misti semi mas

200 stile libero fem

100 rana mas

100 farfalla semi fem

50 farfalla mas

50 dorso fem

4×50 stile libero mixed

Domenica 8 dicembre/Batterie dalle 9.30

50 stile libero fem

RI 23”90 di Silvia Di Pietro del 11/12/2016 a Windsor

Silvia Di Pietro

Costanza Cocconcelli pp 24”92 del 09/11/2019 a Genova

Federica Pellegrini pp 24”55 del 01/12/2017 a Riccione

50 dorso mas

RI 23”05 di Simone Sabbioni del 17/12/2017 a Copenhagen

Simone Sabbioni

Thomas Ceccon pp 23”91 del 01/12/2018 a Riccione

Lorenzo Mora pp 23”91 del 04/04/2016 a Riccione

200 rana fem

RI 2’20”56 di Francesca Fangio del 08/11/2019 a Genova

Francesca Fangio

Martina Carraro pp 2’20”96 del 23/11/2019 a Londra

Anna Pirovano pp 2’22”67 del 01/11/2018 a Riccione

200 farfalla mas

RI 1’52”80 di Alberto Razzetti del 18/03/2019 a Riccione

Alberto Razzetti

400 stile libero fem

RI 3’57”59 di Federica Pellegrini del 06/03/2011 a Ostia

Federica Pellegrini

Martina Caramignoli pp 4’02”75 del 16/11/2019 a Massarosa

Giulia Gabbrielleschi pp 4’08”52 del 23/12/2016 a Livorno

Simona Quadarella pp 4’01”17 del 08/11/2019 a Genova

4×50 mista mas

RI 1’31”54 di Sabbioni, Scozzoli, Orsi, Condorelli del 15/12/2018 a Hangzhou

4×50 mista fem

RI 1’45”38 di Scalia, Carraro, Di Pietro, Ferraioli del 07/12/2016 a Windsor

Semifinali e finali dalle 17.00

50 stile libero semi fem

50 dorso semi mas

200 rana fem

100 stile libero mas

100 farfalla fem

100 misti mas

400 stile libero fem

200 farfalla mas

50 stile libero fem

50 dorso mas

4×50 mista fem

4×50 mista mas

(Il Faro on line)

(fonte@federnuoto.it)

(foto@Andrea Staccioli/deepbluemedia.eu)