Seguici su

Cerca nel sito

Formia, la Lega fa il punto sulle criticità a Maranola

Riccardelli: "Le istanze emerse durante il tour saranno sottoposte alla discussione e all'approvazione del prossimo bilancio comunale di Formia."

Formia – Sabato scorso, a Maranola, presso la delegazione comunale, si è svolto il primo incontro del tour di ascolto territoriale promosso dalla Lega di Formia.

“Un’iniziativa – spiegano gli organizzatori – che mira a dar voce ai territori, rendendo i cittadini protagonisti del presente, ma anche  attenti suggeritori per la costruzione di una  Formia futura.”

A moderare i lavori Ivan D’Urso, coordinatore di Lega Giovani Formia, con i saluti  del coordinatore Vittorio Pecorino, dei consiglieri comunali Nicola Riccardelli e Antonio Di Rocco. La sala dell’Emigrante ha registrato spunti di particolare interesse e coinvolgimento, facendo emergere una serie di criticità e disagi.

“Tante – prosegue la nota – le segnalazioni di inefficienza dei servizi principali, inerenti allo stato delle strade, della pubblica illuminazione, dell’assenza di bagni pubblici, della non  presenza di vigilanza,  dimenticata manutenzione ordinaria, una villa comunale al degrado, la preoccupazione dello spopolamento del centro storico. In sintesi, un sentimento di abbandono diffuso su tutto il territorio, con palese ripercussione anche nel tessuto sociale ed economico.”

In chiusura, il consigliere Riccardelli  ha ringraziato della presenza il Coordinatore Provinciale Marco Maestri di Lega Giovani con una nutrita rappresentanza, “per aver condiviso insieme questa iniziativa, che non è un momento di folklore elettorale, ma queste istanze saranno le attenzioni che sottoporremo alla discussione e all’approvazione del prossimo bilancio comunale 2020.”

(Il Faro on line)