Seguici su

Cerca nel sito

Montino bacchetta la Raggi sui rifiuti: “Non conosce la storia della sua città”

L'augurio alla Raggi: "Per Roma auguro i risultati ottenuti da Fiumicino sulla differenziata"

Fiumicino – “La Raggi in Consiglio comunale ha affermato che il Comune di Fiumicino da 60 anni porta i suoi rifiuti a Roma. È evidente che non conosce la storia della sua Città, altrimenti avrebbe detto che sono 2000 anni che Fiumicino condivide con Roma i propri rifiuti. Infatti fino a soli 26 anni fa Fiumicino faceva parte proprio del Comune di Roma. Dove altri avrebbe dovuto portare i propri rifiuti?“.

Lo dichiara il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, che aggiunge: “La sindaca Raggi, inoltre, dovrebbe studiarsi meglio le norme ed essere meno arrogante: Fiumicino, insieme al Vaticano e a Ciampino, infatti, si trova nello stesso sistema di smaltimento dei rifiuti di Roma Capitale.

Senza considerare che sono oltre 15 anni che l’unico rifiuto organico che va negli impianti dell’Ama guarda caso è proprio a Maccarese, nel Comune di Fiumicino.

Un impianto che invece di trattare 40 tonnellate al giorno, ne tratta oltre 300. A tal proposito la Raggi non ha neanche la forza di proporre un altro impianto di trattamento dell’organico in un’altra parte di Roma. Pertanto si dia una regolata e abbia il coraggio di fare delle scelte“.

L’augurio alla Raggi

“Cara sindaca Raggi, proseguendo il confronto sulla questione rifiuti e sul ruolo di Fiumicino, vorrei sottolineare un piccolo aspetto. Il Comune di Fiumicino è arrivato all’80% circa della raccolta differenziata su tutta la città e i rifiuti indifferenziati, quelli che vanno negli impianti Tmb, sono passati dalle 40.600 tonnellate circa del 2014 alle 6400 tonnellate di oggi.

Questo significa che se si imbocca una strada precisa, senza demagogia ma con coraggio, i risultati si ottengono. È quello che auguro anche a lei per il Comune di Roma“.

(Il Faro online)