Seguici su

Cerca nel sito

“Loro lo hanno versato, noi lo doniamo”: a Civitavecchia e Tarquinia si dona il sangue in ricordo dei caduti

Questa iniziativa vuole onorare con un gesto di altruismo il sacrificio dei militari in pace e in guerra.

Tarquinia e Civitavecchia – Si avvia a conclusione la campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue, promossa in tutta Italia dall’associazione ambientalista Fare Verde e dall’Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia. Con lo slogan “Loro lo hanno versato, noi lo doniamo”, questa iniziativa vuole onorare con un gesto di altruismo il sacrificio dei nostri militari in pace e in guerra.

Fino al 20 dicembre, nella Tuscia e a Civitavecchia sono molte le possibilità per donare. A Viterbo si può donare tutti i giorni presso il centro prelievi Avis dell’ospedale Belcolle, oppure nell’autoemoteca che sosterà mercoledì 18 dicembre mattina in piazza del Comune.

A Tarquinia, i donatori potranno utilizzare l’autoemoteca Avis, che la mattina di giovedì 19 dicembre sosterà nel piazzale antistante l’ospedale. A Civitavecchia si può donare il sangue, tutte le mattine, nel centro prelievi Avis presso l’ospedale San Paolo.

Per donare occorre essere a digiuno.

Invitiamo i nostri iscritti e tutti i cittadini che credono nei valori della Patria  a donare il sangue – dicono Fare Verde e l’Ansi – per onorare, con un gesto d’amore e di solidarietà, i nostri militari che hanno versato il loro sangue, in pace e in guerra, per l’Italia.”