Seguici su

Cerca nel sito

Lazio troppi morti sul lavoro. Ghera (FdI): “Servono più fondi per i controlli e la formazione”

Il Consigliere regionale: "E' necessario un intervento economico nazionale e regionale"

Regione Lazio – “Il problema della sicurezza sul lavoro si è aggravato con la negativa congiuntura economica, ma le leggi ci sono, quello che manca è la messa a sistema delle contromisure legali e tecniche. E’ necessario un intervento economico nazionale e regionale, stanziare più fondi agli Enti preposti alla sicurezza, per garantire controlli diffusi e puntuali, estesi anche a piccole imprese.

Serve un piano incentivi per la formazione di addetti tra il personale, per l’aggiornamento degli impianti e per poter svolgere cicli periodici di esercitazioni e verifiche dei protocolli, sia in materia di prevenzione che di salubrità degli ambienti di lavoro.

Criticità, infrazioni rilevate, dati sugli screening delle patologie professionali, richieste di consulenza e segnalazioni di rischio, devono confluire anche attraverso uno sportello d’ascolto, in una banca dati condivisa dalle istituzioni preposte sindacati e categorie”. – Così in un comunicato il consigliere Fabrizio Ghera capogruppo di Fdi alla Regione Lazio.