Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, Cotral e il mistero delle corse fantasma

I pendolari denunciano la frequente assenza della corsa delle 8.15 che collega la darsena con Ostia, ma all'azienda non risultano sospensioni del servizio

Più informazioni su

Fiumicino – Corse dell’autobus “fantasma” e pendolari adirati. Un copione già visto quello a cui diversi lavoratori e studenti di Fiumicino assistono settimanalmente: il Cotral delle 8.15, che collega la Darsena di Fiumicino con Ostia, scompare. E con una frequenza alquanto alta, secondo quanto denunciano gli stessi pendolari.

Il caso più eclatante lunedì scorso, giorno dello sciopero. Sciopero che sarebbe dovuto iniziare alle 8.30, come segnalato dalla compagnia di trasporti. Eppure, stando a quanto riferiscono i pendolari, lo sciopero – per il bus delle 8.15 – sarebbe iniziato con un quarto d’ora d’anticipo.

L’ira dei pendolari

“E’ stata l’ennesima inadempienza da parte di Cotral. Le persone presenti lunedì in darsena si sono viste rifiutare la corsa garantita delle 8.15 che porta a Ostia – dice Emiliano De Tillo, pendolare di Fiumicino – con un bel ‘fuori servizio’. Ci è stato detto di aspettare la corsa successiva. Ma era stato impossibile visto che il prossimo autobus non sarebbe passato a causa dello sciopero”.

Stando alla denuncia dei pendolari, la corsa delle 8.15 che parte dalla darsena più che una certezza è un vero mistero: “Ogni settimana viene saltata senza preavviso e senza alcuna motivazione. Il bus, quando c’è – spiega Di Tillo – non parte e sullo schermo davanti appare la scritta ‘fuori servizio’. E’ successo lunedì prima dello sciopero. Ma non solo. Ogni settimana, come minimo, la stessa scena (sciopero o no) si ripete abbastanza frequentemente. Nel frattempo a rimetterci sono sempre e solo i cittadini: anziani, lavoratori e studenti“.

La replica di Cotral

Raggiunta telefonicamente, l’azienda Cotral spiega a ilfaroonline.it: “Se ci sono stati dei disservizi ci scusiamo con i nostri clienti. A causa dell’attuale situazione della viabilità tra Fiumicino e Ostia può capitare che ci siano dei ritardi, tuttavia non ci risulta che la corsa delle 8.15 sia ‘fuori servizio’ così frequentemente.

Dai nostri tabulati risulta che l’ultima corsa cancellata delle 8.15 – che collega la darsena di Fiumicino con Ostia – risale del 27 novembre. Per quanto riguarda lo sciopero, lo stop dei mezzi è iniziato alle 8.31. Tutte le altre corse della fascia di garanzia erano assicurate”.

Dunque, ufficialmente, la corsa delle 8.15 risulta funzionante. Eppure i pendolari non riescono a raggiungere il loro posto di lavoro. Dov’è allora il cortocircuito? Il mistero si infittisce…

(Il Faro online)

Più informazioni su