Seguici su

Cerca nel sito

Le Rubriche di Il Faro Online - Fashion & make-up

Ultimi aggiornamenti da FOREO…

Ecco le ultime vicissitudini susseguitesi nel mondo di FOREO

FOREO rivendica la sua proprietà intellettuale

Il 6 novembre 2019 in Cina, si è tenuta una sentenza giudiziaria che ha sancito un rimborso di 3 milioni di RMB (circa 450.000 USD) al brand svedese FOREO (leggi qui), fondato nel 2013, divenendo il più grande risarcimento per violazione del design sancito finora dal tribunale di Shanghai. L’imputato Kingdom Zhuhai Company è stato dichiarato colpevole di aver violato il brevetto del design LUNA (leggi qui) di FOREO con il suo prodotto KD308, con il quale ha guadagnato oltre 35 milioni di RMB dalle vendite online, in particolare su piattaforme quali Alibaba e Tianmao. Il suddetto imputato è stato condannato a pagare il risarcimento ed ha immediatamente smesso di violare il brevetto di progettazione FOREO (leggi qui), dopo che la corte ha concluso che, nonostante KD308 disponesse di alcune modifiche (come un rigonfiamento extra e linee ondulate) era comunque da considerarsi come una violazione del brevetto del progetto LUNA (leggi qui). Il fondatore di FOREO, Filip Sedic, ha affermato che combattere i contraffattori sul campo in Cina sta diventando molto più efficace che negli Stati Uniti e in Europa, e questo è dovuto anche all’ entrata in vigore il 1° gennaio 2019 della nuova legge sul commercio elettronico in Cina, che ha aumentato la pressione sui rivenditori online per incoraggiare la lotta contro la vendita di articoli contraffatti nei siti. Per proteggere i 20 milioni di clienti, ricordiamo che ogni prodotto FOREO (leggi qui) dispone di un numero di serie univoco che può essere verificato direttamente con il marchio registrando la propria garanzia su FOREO.com

 

UFO glitch Black Friday 2019

Il 2 dicembre 2019 alle 8, FOREO ha rilasciato una dichiarazione relativa alle vendite in occasione del proprio Black Friday 2019 (leggi qui). Il 29 novembre, il traffico online su foreo.com per approfittare delle offerte ha visto il sistema andare in tilt per quasi due ore, permettendo, in quel lasso di tempo, agli utenti di acquistare UFO (leggi qui), il device per l’applicazione della maschera viso in modo smart (leggi qui), a soli 9.99 euro (quando il suo prezzo regolare è di 279 euro). In un paio di ore sono stati venduti 38.575 unità a livello globale, determinando per il brand una perdita di circa 10 milioni di dollari. Non appena venuto a conoscenza dell’accaduto, il fondatore del brand ha dichiarato che FOREO (leggi qui) si è impegnata a evadere tutti gli ordini effettuati quel 29 dicembre, e che il lato positivo della faccenda consiste nell’ aver raggiunto circa 40.000 nuovi utenti.

(Il Faro Online)