Seguici su

Cerca nel sito

Roma, vittoria in rimonta all’Olimpico: con la Spal finisce 3-1

Ospiti avanti con un penalty di Petagna, poi il pareggio di Pellegrini e le reti di Perotti (rigore) e di Mkhitaryan

Roma - Finisce 3-1 allo Stadio Olimpico di Roma, dove i giallorossi di mister Fonseca, dopo il pareggio di Europa League (leggi qui), ritrovano le energie per superare la Spal nella 20ma giornata di Serie A Tim.

Il match lo aprono gli ospiti al 44' del primo tempo: Petagna con un sinistro batte Pau Lopez e trasforma il rigore concesso per un fallo di Kolarov su Cionek. Nella ripresa, Pellegrini dalla sinistra prova a mettere dentro un cross, deviazione di Tomovic e palla in fondo al sacco. Al 21' del secondo Perotti trasforma dal dischetto il rigore concesso per il fallo di Vicari su Dzeko. Nel finale, Mkhitaryan, appena subentrato, firma il tris su assist di Florenzi dopo azione veloce ai limiti dell'area.

La Roma sale a 32 punti, ad una lunghezza dalla Lazio che domani fa visita al Cagliari, attualmente quinto a quota 29. Sempre più disperata la situazione della Spal, ultima a quota 9.

Così in campo

Fonseca schiera i suoi con un 4-2-3-1: Pau Lopez; Florenzi, Cetin, Fazio, Kolarov; Veretout, Diawara; Zaniolo, Pellegrini, Perotti (79' Mkhitaryan); Dzeko (89' Kalinic).

Semplici replica con un 3-5-2: Berisha; Tomovic, Felipe (72' Tunjov), Vicari; Cionek, Murgia, Missiroli, Valoti (84' Jankovic), Igor; Paloschi (84' Floccari), Petagna.

(Il Faro online)