Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, salta la commissione sui consorzi

A impedire la riunione una lettera inviata al sindaco Savarese dall’ex assessore, l'avvocato Fabio De Marco

Ardea – Salta la commissione sui consorzi nel Comune di Ardea. Il motivo è da ricercare in un documento inviato dall’ex assessore, l’avvocato Fabio De Marco, del consorzio di “Lupetta” Lido dei Pini, che in una lettera chiede spiegazioni circa la preparazione politica dei componenti, sollevando dubbi in particolare sulla presidente, la pentastellata Giovannella Riccobono.

Un missiva nella quale De Marco critica anche la proposta avanzata da Riccobono per risolvere la questione del consorzio Lupetta.

Alla riunione erano presenti la Riccobono, e i consiglieri Tarantino, Passaretta e Grillo. Assenti tutti i membri dell’opposizione. Savarese, annunciando l’arrivo della lettera dell’avvocato ha chiuso i lavori della Commissione, senza neppure fare l’appello (era assente anche il segretario per redigere i verbali).

Una decisione contestata dai presenti, stupiti da quanto stesse accadendo. La consigliera Tarantino ha dunque chiesto che la Riccobono illustrasse il suo lavoro così da poter essere poi messo ai voti.

Nel frattempo, anche Monica Fasoli, che da decenni combatte per far si che ad Ardea vengano tolte le sbarre d’accesso ai consorzi, ha ricevuto una lettera dal presidente del consorzio Colle Romito,, Romano Catini, al limite delle minacce. “Nessuno ci fermerà perché stiamo nella legalità”, il commento della Fasoli

(Il Faro online)