Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Luminarie ad Ardea, il caso dei fili scoperti: “pronti” a fulminare?

La segnalazione della Tarantino in Consiglio. Ora il Comune farà i dovuti accertamenti.

Più informazioni su

Ardea – La sera della vigilia di Natale sono state installate sui pali della luce alcune luminarie; i fili per portare corrente sono stati calati dai pali dei lampioni pubblici, come si vede nella foto. Due fili unipolari che correvano lungo il palo collegati alla presa della corrente elettrica che accende i fari dei lampioni sulla piazza di Ardea.

Un sistema che può creare pericolo pubblico, essendo posizionati in strada dove qualunque bambino, con un oggetto metallico, potrebbe tagliare (o strappare) i fili e restare fulminato. O almeno questo è il rischio paventato, in assenza di cartelli che tranquillizzino o di coperture che impediscano il contatto con i fili stessi.

Uno dei due fili unipolari è di colore giallo, non porta corrente ma serve in caso di corto circuito per scaricare tensione in terra ed evitare di restare fulminati facendo così scattare l’interruttore “salvavita”.

La storia è venuta fuori in Consiglio comunale, grazie a una domanda al Sindaco posta dalla consigliera Anna Maria Tarantino, ma – a detta di Savarese – il comune non ne sa nulla.

Ora il Comune avviserà le forze dell’ordine, per rintracciare la ditta che ha realizzato gli allacci, controllare e agire di conseguenza.

Più informazioni su