Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Simone Barlaam atleta paralimpico dell’anno: “Mi farò trovare pronto per Tokyo 2020”

E’ un Asso piglia tutto il pluricampione mondiale di nuoto. Sette titoli iridati e tanti record in piscina. Premiato ai Gazzetta Sports Awards

Milano – Dopo sette titoli mondiali, cinque world record, ed un Collare d’Oro – massima onorificenza sportiva, nuovo di pacca, il giovane diciannovenne Simone Barlaam, studente del Politecnico di Milano, porta a casa anche il titolo come atleta paralimpico dell’anno 2019.

Una notte da Oscar, una notte nell’Olimpo dello Sport. I Gazzetta Sports Awards 2019, organizzati dal quotidiano Gazzetta dello Sport hanno incoronato i migliori atleti del panorama italiano.

E tra le stelle dello Sport luccica quello di Simone Barlaam, punta di diamante della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico.

Simone Barlaam

“La prossima stagione? Lo so bene che anno sarà il 2020 – dice il campione sul palco del Galà Awards – L’appuntamento è ghiotto e cercheremo di farci trovare pronti, chiaramente non parlo solo per me, ma di tutta la Squadra Azzurra. La Paralimpiade è l’appuntamento più ambito da tutti gli sportivi, per cui vi chiedo di non lasciarci soli e di fare il tifo per noi il prossimo anno a Tokyo”.

Il presidente della Finp Roberto Valori, il segretario generale Franco Riccobello ed il CT Riccardo Vernole orgogliosi e fieri di quanto accaduto ieri sera a Milano, si congratulano con Simone Barlaam per l’ennesimo, straordinario riconoscimento ricevuto.

(Il Faro on line)(fonte@finp.it)

(foto@Bizzi)