Seguici su

Cerca nel sito

Roma e Ostia, divieto di botti e fuochi d’artificio

La sindaca Raggi firma l'ordinanza: divieto da San Silvestro all'Epifania. Confermati i fuochi d'artificio al Pontile

Roma – Niente botti e fuochi d’artificio su tutto il territorio comunale da San Silvestro fino all’Epifania. Chi verrà sorpreso a sparare materiale esplodente potrà essere multato di 500 euro. Sono esclusi i giochi pirotecnici condotti da professionisti del settore quindi resta confermato lo spettacolo di Capodanno al Pontile.

A Roma divieto assoluto di usare fuochi d’artificio, botti, petardi, razzi e altri materiali esplodenti per una settimana intera, dalle 00:01 del 31 dicembre 2019 alle ore 24:00 del 6 gennaio 2020. La Sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato oggi, lunedì 30 dicembre, l’ordinanza che sarà in vigore in tutto il territorio di Roma Capitale.

L’inosservanza dell’ordinanza comporta multe fino a 500 euro oltre al sequestro amministrativo del materiale esplodente. Sono escluse dal divieto bengala, fontane per torte, bacchette scintillanti, trottole e girandole luminose.

Nel provvedimento si evidenzia anche che l’accensione dei fuochi pirotecnici aggrava ed incrementa l’emissione di inquinanti nell’ambiente in contrasto con i provvedimenti adottati da Roma Capitale di riduzione delle emissioni di polveri sottili PM10 e biossido di azoto.

“L’incolumità dei cittadini e la loro sicurezza viene prima di tutto. Soprattutto quella dei minori. Inoltre i botti e le esplosioni rischiano di provocare incendi incontrollati, danni al patrimonio storico ed archeologico di Roma Capitale ed hanno anche effetti negativi sugli animali domestici. Auguro a tutti di festeggiare l’arrivo del nuovo anno in serenità e all’insegna del divertimento”, dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Di fatto l’ordinanza della sindaca annullerebbe una parte del programma di Capodanno proposto dal X Municipio, se non fosse per un’escamotage che salva gli spettacoli già previsti. “L’ordinanza – chiarisce la presidente del X Municipio, Giuliana Di Pillo – esclude dal divieto gli spettacoli pirotecnici condotti da personale specializzato e professionisti del settore”.

Nella notte di San Silvestro, a partire dalle ore 21,30, ci sarà un concerto di musica live e mixata da dj in piazza Anco Marzio. Il previsto spettacolo di fuochi d’artificio al Pontile non viene, dunque, cancellato dall’ordinanza capitolina. I giochi pirotecnici si terranno come programmato a mezzanotte sul Pontile.