Seguici su

Cerca nel sito

Energie per Fiumicino: “A Focene continua il degrado”

Azzolini: "Urge un piano di salvaguardia ambientale importante per il territorio".

Più informazioni su

Fiumicino – “Per l’ennesima volta, torniamo a parlare di un problema a quanto pare insormontabile: Focene” – con queste parole Orazio Azzolini, presidente del Circolo Energie per l’Italia – Fiumicino, denuncia lo stato di abbandono in cui versa questa località del litorale..

“I nostri concittadini di Focene si sentono completamente abbandonati, trascurati e non ascoltati dall’attuale Amministrazione.

I vari comitati locali ed i residenti, esprimono preoccupazione per svariate problematiche in cui versa Focene da ormai troppo tempo. L’ultima mareggiata (22/12/19), ha evidenziato per l’ennesima volta il problema dell’erosione costiera (che vede afflitto tutto il territorio), le forti piogge hanno accentuato il problema dell’allagamento delle strade (intere palazzine isolate, forti disagi per anziani e disabili), i tombini restano otturati dalla sabbia che viene trasportata dalla spiaggia, alberature abbattute e mai riposizionate, accumuli di immondizia a bordo strada (qui purtroppo, dobbiamo segnalare anche la scarsa civiltà di alcuni cittadini)…

Urge un piano di salvaguardia ambientale importante per il territorio di Focene, che vede nascere palazzine e case, anche fronte spiaggia, senza ricevere i dovuti servizi di cui ha realmente bisogno.

Inoltre servirebbero maggiori controlli e nuovi arredi urbani, per migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini“.

 

Più informazioni su