Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ostiamare-Pomezia 2-1, brindisi finale nel derby del litorale

Amichevole impegnativa per i lidensi che portano a casa la vittoria. Renzetti e Donnaruma in rete. Si torna in campo il 5 gennaio

Ostia – Si è chiusa con una vittoria in rimonta, in amichevole contro il Pomezia, il 2019 calcistico della Serie D dell’Ostiamare. Finisce 2 a 1 per i Gabbiani con firme di Renzetti e Donnarumma, quest’ultimo alla sua prima gioia con la maglia lidense.

I ragazzi di Raffaele Scudieri creano tanto nel primo tempo ma vanno sotto, a causa della firma pometina di uno degli ex del match, Massella, che regala il vantaggio alla compagine pometina. Nel finale di tempo, dopo aver fallito diverse occasioni, arriva dal dischetto (penalty procurato da capitan D’Astolfo) la chance più importante per il pari, ma Tortolano spedisce la palla sul palo.

Nella ripresa, però, l’Ostiamare ribalta. Pompei impegna il portiere ospite con una conclusione velenosa, sulla respinta Renzetti sigla l’1 a 1 da rapace d’area. Poi, con un colpo di testa, nel prosieguo del match, Donnarumma firma il gol vittoria dell’Ostiamare, togliendosi anche la bella soddisfazione in questa sua prima stagione all’Anco Marzio.

Termina così il 2019 calcistico a Via Amenduni, appuntamento ora a domenica 5 gennaio per la ripresa del campionato, che sarà al “Francioni” contro il Latina.

Auguri di Buon 2020 a tutti, e Forza Ostia!

Serie D, Amichevole

Ostiamare – Pomezia 2-1

Ostiamare: Giannini, Fabrizio Ferrari, Pompei, Cabella, Vasco, Casavecchia, Mastropietro, D’Astolfo, De Sousa, Tortolano, Scaccia. Sub.: Scardetta, De Martino, Donnarumma, Rossi, Luisi, Pacenza, Nanni, Renzetti, Pedone. All.: Raffaele Scudieri.

Pomezia: Pinna (Opara, Mastella), Di Agostino (Califano), Gallo (Abate), Morelli (Battistoni), Di Emma, Cevarano (Lisari), Mantovani (Conti), Paglia (Binaco), Massella (Ruggero), Petrini (Testardi), Cestrone (Lo Pinto). All.: Paolo Mazza.

Marcatori: 20’pt Massella (P) 25’st Renzetti, 33’st Donnarumma (OM).

Note: 45’pt Tortolano (OM) fallisce un calcio di rigore.

(Riccardo Troiani – Ufficio Stampa Ostiamare Lidocalcio)