Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, materiale pedo pornografico e droga: arrestato 52enne

A seguito di un’attività informativa, i militari hanno fermato e riconosciuto l’uomo mentre era alla guida di un’autovettura

Ostia – Continua, con l’inizio dell’anno nuovo, l’attività condotta dai Carabinieri di Ostia nei servizi finalizzati al controllo del territorio ed alla sicurezza dei cittadini, in questi giorni di feste. Nelle ultime 48 ore sono finite in manette due persone e un’altra è stata denunciata in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.

Ad Ostia, i Carabinieri sono riusciti a rintracciare ed identificare un 52enne romano, sul quale pendeva un mandato di arresto europeo emesso dalle Autorità inglesi, per reati inerenti la pornografia minorile e le sostanze stupefacenti. A seguito di un’attività informativa, i militari hanno fermato e riconosciuto l’uomo mentre era alla guida di un’autovettura. L’arrestato è stato portato nel carcere di “Regina Coeli”.

Sempre ad Ostia, durante un posto di controllo alla circolazione stradale, i Carabinieri hanno fermato un cittadino ucraino di 37 anni alla guida della propria autovettura, trovandolo in possesso di un’ascia, nascosta nel portabagagli del mezzo. L’arma è stata sequestrata e l’uomo è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per porto abusivo di armi.

I Carabinieri di Ponte Galeria hanno riconosciuto una 50enne, detenuta sottoposta al regime degli arresti domiciliari, mentre era intenta a passeggiare fuori dalla propria abitazione. La donna, che sta scontando una condanna per reati inerenti le sostanze stupefacenti, ha arbitrariamente deciso di allontanarsi da casa senza motivo e priva di autorizzazione. I Carabinieri, pertanto, l’hanno arrestata e condotta in caserma, in attesa dell’udienza di convalida.

(Il Faro online)