Seguici su

Cerca nel sito

Sabaudia, istituzioni unite per valorizzare il lago di Paola

Disciplina per la fruibilità e navigabilità del lago di Paola. Ente Parco, Comune e Proprietà Scalfati: è comunione di intenti

Sabaudia – Dopo le riunioni del 16 e 20 dicembre 2019, nei giorni scorsi è partita la convocazione congiunta per un gruppo di lavoro che, nel pieno rispetto di norme e regolamenti, vuole attuare la valorizzazione del lago di Paola e la sua fruizione/navigabilità, come esempio di buone prassi e corretta utilizzazione di un bene privato che ha un interesse ed un valore ambientale e sportivo forte.

Pertanto il 16 gennaio si riunirà il Gruppo di Lavoro, che dovrà in tempi brevi dare risposte concrete, nel gruppo di lavoro sono stati coinvolti Ente Parco Nazionale del Circeo, Comune di Sabaudia, Arma dei Carabinieri – Ente Parco Nazionale del Circeo, Marina Militare, Azienda Vallicola Lago di Paola, Guardia di Finanza – Fiamme Gialle, Polizia di Stato – Fiamme Oro e Arma dei Carabinieri – Nucleo Sportivo.

La proposta, avanzata dal Presidente dell’Ente Parco e condivisa dall’unanimità dei presenti, prevede la regolamentazione della navigazione sulle acque del lago, la gestione informatizzata dei flussi, degli accessi e il conseguente controllo dei medesimi.

Nelle more dell’entrata in vigore delle nuove disposizioni e fino al 30 aprile 2020 è emersa la volontà di procedere alla navigazione seguendo i criteri e le autorizzazioni già condivisi con Ente Parco Nazionale del Circeo, dando precedenza alla nazionale italiana di canottaggio e, in coordinamento con essa, alle altre nazionali estere che svolgono training camps.

(Il Faro online)