Seguici su

Cerca nel sito

Ardea: “Adotta una buca”, raccolta fondi promossa dal CdQ Nuova California

I cittadini di Ardea raccolgono soldi per riparare le strade del quartiere di Colle Romito, tramite l’iniziativa promossa dal Comitato di Quartiere Nuova California,

Più informazioni su

Ardea – “Adotta una buca”: è questo il motto dell’iniziativa promossa dal Comitato di Quartiere Nuova California, che invita i cittadini di Ardea a mobilitarsi per sistemare le buche presenti nel quartiere di Colle Romito.

Il Presidente dell’Associazione, Piero D’Angeli, ha comunicato attraverso le sue pagine social che l’iniziativa sta riscuotendo successo – lo scorso 5 Gennaio l’iniziativa aveva già raccolto più di 500 euro: “A tutti abbiamo detto che nel caso non ci autorizzassero a chiudere le buche tutti i contributi saranno restituiti” dichiara il Presidente. L’iniziativa verte alla riparazione delle buche per mano dei cittadini di Ardea, ormai stanchi delle condizioni delle strade impraticabili e pericolose.

L’iniziativa ben vista dai due partiti d’opposizione

Il gruppo Fratelli d’Italia di Ardea sostiene l’iniziativa del CdQ Nuova California e lo comunica con un comunicato stampa attraverso il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio Comunale, Riccardo Iotti: “Il gruppo di Fratelli d’Italia di Ardea sostiene con forza l’iniziativa del Comitato di Quartiere Nuova California 2004 di donare un sacchetto di asfalto per chiudere le buche più pericolose della zona – dichiara Iotti – Laddove l’amministrazione comunale non riesce a garantire nemmeno la sicurezza stradale, i cittadini si stanno organizzando per tutelare la propria incolumità. In una città in cui l’unica soluzione al dissesto stradale sembra essere quella di lavarsene le mani abbassando il limite di velocità a 30kmh, fanno bene i cittadini a sostituirsi ad un’amministrazione latitante che non garantisce nemmeno i rimborsi per i danni alle vetture. Nell’invitare i cittadini ad unirsi al comitato di quartiere, Fratelli d’italia sosterrà l’iniziativa cittadina materialmente e fornirà supporto amministrativo qualora ci fossero problemi legati alle autorizzazioni”.

Anche la Consigliera Comunale Anna Maria Tarantino, promotrice del movimento “Cambiamo” ha commentato in merito alla vicenda: “Questa è la vera Cittadinanza Attiva! Cambiamo sta con Piero D’Angeli e con il Comitato di quartiere per tappare le buche! Cambiamo sostiene la sua iniziativa e crede che la Cittadinanza Attiva, che era stata approvata da questa amministrazione a cinque stelle a marzo 2018 debba essere portata avanti! […] Piero D’Angeli vi fornirà tanto di ricevuta che sarà detraibile dalle tasse perché si tratta di una donazione. Quindi perché non sostenerlo? Non abbiamo più scuse. – afferma la Tarantino – Anzi: una scusa ci sarebbe, ma ho impiegato davvero poco a rimuoverla. Questa amministrazione dovrebbe tappare tutte le buche del territorio e non lo fa. Ma davanti allo stato di crisi di questo paese deve prevalere l’interesse comunitario e generale, specie per quanto riguarda la sicurezza in strada”.

A favore della causa per la riparazione delle buche – purché arrivino i permessi – anche la Consigliera comunale della Lega di Ardea Luana Ludovici, e le Consigliere comunali di Fratelli d’Italia, Raffaella Neocliti e Edelvais Ludovici.

(Il Faro on line)

Più informazioni su