Seguici su

Cerca nel sito

Anzio, al via l’undicesima edizione della mostra “Bandiere sul Mare”

Sarà inaugurata il 16 gennaio e aprirà il programma delle Celebrazioni per il 76° Anniversario dello Sbarco

Anzio – E’ giunta all’undicesima edizione l’importante mostra “Bandiere sul Mare” che, come ogni anno, aprirà il programma delle Celebrazioni per il 76° Anniversario dello Sbarco di Anzio. L’evento culturale è finalizzato a mantenere viva la memoria storica, con l’esposizione di cimeli e documenti originali dell’epoca.

Clicca per ingrandire

La mostra sarà inaugurata giovedì 16 gennaio, alle ore 11.00, presso l’Ufficio Circondariale Marittimo – Guardia Costiera di Anzio. In questi giorni sono in corso gli ultimi preparativi, in vista del taglio del nastro che avverrà alla presenza del Comandante del Porto di Anzio, T.V. Luca Giotta, del sindaco di Anzio, Candido De Angelis, dell’assessore alle Politiche culturali e della scuola, Laura Nolfi e delle numerose autorità politiche, civili e militari del territorio.

L’iniziativa è organizzata, come nelle precedenti edizioni, dall’Associazione Warriors at Anzio, rappresentata da Giuseppe Tulli, in collaborazione con l’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio, con l’Ufficio Comunicazione Istituzionale e Promozione Turistica del Comune e con il fondamentale apporto prestato dal luogotenente in congedo, Domenico Tenace.

“Ringrazio Pino Tulli e gli amici dell’Associazione Warriors at Anzio per il lavoro svolto, con passione ed amore per la Città – ha affermato l’assessore Nolfi -. Le scuole di Anzio, di ogni ordine e grado, visiteranno la mostra e saranno attivamente coinvolte nel programma delle celebrazioni che, grazie alla lungimiranza del sindaco De Angelis, sarà incentrato sulla prima edizione del Premio per la Pace”.

Uniformi, cimeli, documenti dello Sbarco di Anzio e del periodo bellico, rigorosamente originali, per la maggior parte appartenuti ai veterani, saranno esposti, con ingresso libero, presso l’Ufficio Circondariale Marittimo, dal 16 al 26 gennaio, dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00.

(Il Faro online)